Fiorello e Giuliano Sangiorgi duettano a Il più grande spettacolo (video)


Tutto come previsto, Il più grande spettacolo dopo il weekend di Fiorello ha vinto in ogni dettaglio dimostrando di essere davvero il più grande spettacolo. Tra gli ospiti della prima puntata Giorgia e i Negramaro e ovviamente Fiorello non si è lasciato sfuggire l’occasione di duettare con Giuliano Sangiorgi e la strepitosa cantante che chiuderà ognuna delle quattro puntate.

Ne Il più grande spettacolo dopo il weekend ogni situazione diventa una occasione per far sorridere, ma senza esagerare, nel puro stile Fiorello. Con Giuliano Sangiorgi ha giocato prendendo un po’ in giro i talent show e due personaggi al momento impegnati con X Factor 5: Morgan e Arisa, diventati Morgano e Ariso anche grazie alla complicità di Marco Baldini.


Un ciuffo fastidioso, il trucco e la magrezza appena conquistata da Fiorello l’hanno aiutato nella somiglianza con Morgan che con un simpatico e inguardabile Ariso giudicava le performance di Giuliano mentre proponeva alcuni grandi successi dei Negramaro. Bocciato da entrambi i giudici, promosso solo sull’interpretazione di Meraviglioso, famosa canzone di Domenico Modugno portata di recente al vertice delle classifiche.

Ad effetto anche il duetto proposto da Fiorello e Giuliano Sangiorgi che dopo essersi scambiati complimenti sulle rispettive voci hanno dato vita ad uno spettacolo nello spettacolo con I’ve got you, ricordano la magistrale esibizione Sinatra – Bono. Risultato perfetto per chi non ha la critica a portata di mano ma vuole godersi una serata davvero molto piacevole con grandi artisti italiani.

Per chi avesse perso la prima puntata de Il più grande spettacolo dopo il weekend ed in particolare il duetto I’ve got you di Fiorello e Giuliano Sangiorgi, di seguito il video.

 


Leggi altri articoli di Curiosità

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close