In Cina la città di Harbin chiude per smog: inquinamento 40 volte più alto della norma

La notizia ha dell’incredibile. In Cina, la città di Harbin, chiude per smog. L’inquinamento, nel capoluogo della provincia dello Heilongjiang, è ben 40 volte più alto della norma. Harbin è situato in provincia di Heilongjiang, in Manciuria, nella Cina nordorientale. Era una città della Cina di 9.899.000 abitanti e adesso, a causa dell’alto livello di inquinamento, è costretta a chiudere. Livelli di smog addirittura 40 volte superiori al limite consentito. Una nebbia talmente fitta che vedere oltre i 50 metri risulta impossibile. Il limite dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è 25, ma ad Harbin sono ben 1000 i microgrammi di particelle PM2,5 che si diffondono quotidianamente. In Cina hanno così deciso di chiudere Harbin per l’eccessivo smog. 40 volte più alto della norma è risultato essere l’inquinamento, e come è possibile vedere dalle foto gli abitanti stessi non potevano far altro che indossare mascherine per proteggere la loro salute. I residenti raccontano che lo smog è peggiorato la scorsa settimana. Oltre 250 i voli cancellati a causa della ridotta visibilità. Sono stati più di 1.2 milioni i decessi legati all’inquinamento, soltanto nel 2010. La cifra è stata fornita dall’Health Effects Institute. Il governo ha un piano per ridurre lo smog del 25%, con un investimento di 30 miliardi di euro. Due terzi dei fiumi sono inquinati e 320 milioni di persone non hanno accesso all’acqua pulita. Oltre la Cina, India, Messico, Indonesia, Brasile, Italia e Francia sono solo alcune delle nazioni più inquinate del mondo. La costruzione di fabbriche all’interno delle città, e non in periferia, ha acuito il problema. La cementificazione selvaggia sta mettendo a rischio le vite di numerose persone e la politica non sempre si dimostra in grado di arginare il problema e talvolta proprio di interessarsene seriamente. Harbin è solo il picco dell’iceberg: l’inquinamento 40 volte più alto della norma ha fatto sì che la città chiudesse. Lo smog è un problema che investe gran parte dei paesi industrializzati e sono molti i paesi di provincia e le grandi metropoli italiane a soffrire del problema, Torino su tutte. Se non vogliamo che la situazione si complichi, è bene che l’ambiente venga tutelato al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.