Beyoncé balla con Taylon, la bambina di 11 anni malata terminale

A Natale diventiamo tutti un po’ più buoni. E anche le star internazionali decidono di scendere tra noi “comuni mortali” per regalare qualche momento di gioia e di divertimento ai meno fortunati. E’ stato il caso di Beyoncé, la cantante R&B che ha ballato con Taylon, una bimba malata terminale.

Taylon è una bambina di 11 anni che è affetta da un tumore al cervello considerato inoperabile: nessun dottore può farla guarire e per la piccola si tratta solo delle ultime settimane di vita prima di lasciare i suoi genitori.

Ma Taylon è forte, che riesce a dare a tutti una grande lezione di vita e che ci ha dimostrato come i sogni possono diventare realtà, anche quando sembra impossibile. La ragazzina ha un sogno: quello di ballare al fianco di Beyoncé, la famosissima cantante di R&B che continua a sfornare un successo musicale dietro l’altro.

La fondazione Make  a Wish si occupa di anni di realizzare i desideri dei bambini che sono affetti da gravi patologie: solo nel corso del 2013 sono stati più di 14.000 i desideri che si sono avverati. Ed è stato proprio grazie all’intervento di questa associazione che Taylon ha avuto la possibilità di conoscere Beyoncé di persone e di salire sopra il palco con lei dove, insieme, hanno eseguito una performance di ballo.

L’evento si è tenuto la settimana scorsa a Las Vegas: nel bel mezzo del suo concerto, Beyoncé è scesa dal palcoscenico sulle note di “Survivor” e ha raggiunto la bambina che era seduta tra il pubblico ed era all’oscuro di tutto. La cantante le ha dato un abbraccio e poi un bacio nella guancia. Taylon, che attualmente è priva di una gamba e costretta a muoversi con l’aiuto di una sedia a rotelle, non ha potuto contenere l’emozione ed è scoppiata in lacrime. A quel punto si è alzata e ha ballato insieme alla sua cantante preferita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.