Come mangiare un hamburger senza far cadere salse e insalata? Ecco la presa perfetta


Come mangiare un hamburger senza far cadere salsa e insalata? A questa domanda hanno provato a rispondere alcuni ricercatori giapponesi, che hanno poi “teorizzato” la presa perfetta per risolvere il problema. Ormai si studia di tutto: dalle questioni serie a quelle più frivole, d’altronde molte ricerche sono commissionati da privati, che hanno interessi vari. In questo caso, c’è voluto uno studio accurato a opera di alcuni ricercatori giapponesi, che è stato poi mostrato durante lo show televisivo “Honma Dekka”. Agli studiosi è stato chiesto di risolvere il dilemma imposto da tale domanda: come mangiare un hamburger senza far cadere salse e insalata? Così, dopo varie sperimentazioni, sono arrivati a mettere in pratica la presa perfetta per non perdere nemmeno un alimento di questo gustoso pasto.  Se vi siete sempre scervellati su come tenere in mano questo cibo ed evitare che vi cadessero cetriolini, pomodorini e quant’altro, d’ora in avanti  vi basterà consumarlo tenendolo nella giusta maniera (come mostra la foto). Infatti, la presa perfetta è quella con tutte e cinque le dita delle due mani. Impugnare il nostro panino con i polpastrelli risolverà i vostri problemi. Il pollice e il mignolo vanno messi sulla parte inferiore, mentre le altre dita su quella superiore: uno al centro, indice e anulare sui bordi. Così facendo, non sfuggirà alle vostre mani. Ecco dunque risolto il dilemma su come mangiare un hamburger senza far cadere salse e insalata. D’ora in avanti eviterete non solo di macchiarvi i vestiti e di pulirvi con i tovaglioli di qualche fast food, ma anche di evitare figuracce. Non solo: potrete anche riuscire a gustare ogni parte del vostro cibo preferito in tutta comodità. Certo, servirà un po’ di attenzione perché bisogna utilizzare tutte le dita delle vostre mani e quindi fare una discreta attenzione. Provare per credere, garantiscono i ricercatori giapponesi. Dopo i primi tempi, la presa vi verrà naturale.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close