Vuole un figlio dal fidanzato morto: iniziata la campagna di solidarietà

Una donna vuole un figlio dal fidanzato morto. È iniziata proprio in questi giorni la campagna di solidarietà per aiutare a raggiungere il suo intento da parte della rete. Stephanie ha perso l’amore della sua vita in un incidente stradale, ma ha deciso di proseguire nel suo sogno. Voleva avere un figlio e metter su famiglia. Non ha scelto di rassegnarsi e cercare un altro ragazzo, bensì ha deciso di avere un figlio che avesse gli stessi geni del defunto compagno. Stephanie Lucas ha perso il suo fidanzato Cameron (entrambi in foto) in un incidente in California. Avevano progettato di mettere su famiglia e di avere bambini.

Stephanie ha deciso di coronare il loro sogno di avere un figlio, ricorrendo all’estrazione dello sperma del suo fidanzato, dichiarato deceduto per morte cerebrale. La famiglia di Cameron si è dichiarata d’accordo con la scelta della ragazza ed è orgogliosa della sua decisione. Tuttavia, la procedura per estrarre lo sperma dal suo compagno morto non è semplice e risulta molto costosa. Per questo, è ricorsa alla rete. È iniziata la campagna di solidarietà per donare un figlio a Stephanie sul sito GoFundMe. La campagna di crowfunding sta avendo un grande successo negli Stati Uniti.

Morto il fidanzato della Star di Disney Channel – LEGGI QUI

In un solo giorno, gli utenti hanno donato più di 11mila dollari. La procedura costa all’incirca 5,600 dollari. Lo sperma di Cameron sarà conservato per un anno, in attesa di raggiungere la cifra. Ecco le parole di Stephanie: “Non ho perso solo il fidanzato e il mio futuro, ma anche la mia famiglia futura. Ora mi è stato regalato un pezzo di futuro. Credo che Cameron veglierà su tutti noi“. È bello pensare che sia così e che la ragazza potrà avere un figlio dal fidanzato morto. Un modo per continuare a onorarlo e anche se non è stato possibile chiedere il suo permesso, siamo certi che Cameron sarebbe stato d’accordo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.