Arzano tragedia: due coniugi stroncati da infarto nello stesso momento

Tragedia ad Arzano in provincia di Napoli, due coniugi Giuseppe Iacuzio, 69 anni, e Maria Chiacchio, 65 anni,sono stati trovati morti. A ritrovare i corpi dei due è stata la nipote, che preoccupata dalla prolungata assenza degli zii, ha chiamato i carabinieri e i vigili del fuoco. La porta della loro abitazione era chiusa da dentro quindi la giovane tempestivamente ha subito chiamato i vigili. I due erano sposati da quarant’anni trovati privi di vita, ma uniti insieme fino alla fine. La morte per i due coniugi è arrivata nello stesso istante o meglio per la moglie la signora Maria, cardiopatica, prima,stroncata da un infarto.

La moglie senza svegliare il marito, anche lui afflitto da gravi patologie, ha fatto appena in tempo a scendere dal letto, per cadere all’istante sul pavimento, in seguito a un infarto. Il rumore improvviso però ha svegliato subito il marito, il signor Giuseppe, che si è precipitato a soccorrerla.

Senza amore non c’è fedeltà clicca qui

L’uomo si è inginocchiato accanto alla moglie, ha sollevato delicatamente la testa della signora Maria, e in quel preciso momento si è reso conto che per lei era finita. Troppo grande e troppo improvviso il dolore che ha provato e il cuore di Giuseppe nemmeno ha retto. La morte lo ha colto mentre abbracciava la moglie.

One response to “Arzano tragedia: due coniugi stroncati da infarto nello stesso momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.