Il medico che su facebook invita a vaccinare i figli svelando importanti verità

Roberto Burioni docente all'università di Milano, spiega sulla sua pagina facebook quanto sia importante vaccinare i propri figli con un linguaggio diretto

La pagina facebook di Roberto Burioni, docente alla università Vita-Salute del San Raffaele di Milano, virologo, è cresciuta tantissimo in questi giorni per il contributo che il medico sta dando nel spiegare e distruggere dei falsi miti che assillano i genitori ogni giorno sulle vaccinazioni. Tutti molto preoccupati dal pericolo di queste vaccinazioni, ma non deve essere così. Grazie al suo approccio tantissimi genitori stanno capendo quanto sia veramente importante vaccinare i propri figli. Burioni commenta fatti di cronaca e casi realmente accaduti a causa della varicella, o il ricovero urgente per meningite di una bimba di 3 anni mai vaccinata per scelta dei genitori.

In pochi giorni il dottore ha raggiunto il limite massimo di amicizie su facebook pertanto come ha scritto sulla sua pagina, farà una pagina in modo che tutti possano seguire i suoi post. “Attenti quindi – spiega sulla pagina il dottore – quando l’antimacchinista di turno vi dice ‘la varicella che sarà mai? Io l’ho avuta e sono vivo e vegeto!”. L’obiettivo di Burioni è parlare specialmente ai genitori e consigliare loro di non seguire l’esempio dei coniugi Williams, australiani. Il figlio di soli cinque anni si era ammalato di tetano a causa di un piccolo taglio al piede.

Meningite in Toscana 18 casi non tutti propensi al vaccino – clicca qui

Il bambino non aveva fatto l’esavalente. Ormai migliaia di persone seguono la pagina Facebook del dottor Burioni, sempre pronto a fornire risposte puntuali e scientifiche a domande che sorgono alle mente anche dei più accorti. Nel frattempo, il medico è diventato virale su facebook. Caso dopo caso, Burioni smonta i falsi miti e le false argomentazioni del fronte anti-vaccini. Anche quando si dice che il vaccino trivalente è legato alla nascita di autismo.

Quali sono in Italia le vaccinazioni obbligatorie e quando vanno fatte – clicca qui

Ecco cosa leggiamo sulla sua pagina facebook: “Sostenere il legame tra vaccinazione trivalente e disturbi neurologici, e in particolare l’autismo, è oramai come sostenere che la terra è ferma e il sole gira“, spiega il virologo portando a esempio il Giappone, dove a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 fu abolito il vaccino trivalente. Nonostante la soppressione dei vaccini, il numero dei bambini che sviluppava problemi di autismo o patologie correlate è addirittura cresciuto: la prova scientifica che l’immunizzazione non può essere la causa di questo disturbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.