Inaugurata al Mangiagalli di Milano la banca del latte per i bambini prematuri

Ogni anno in Italia nascono circa 35 mila bambini prematuri. Bambini molto piccoli e fragili, che devono lottare per la vita e che spesso non sono in grado di nutrirsi al seno della propria mamma. Il latte materno, sappiamo però, che è l’alimento migliore per i primi mesi e diversi studi dimostrano che fa la differenza. Per questo è stata inaugurata, nella clinica Mangiagalli-Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, la Banca del latte umano donato. È la terza nel capoluogo lombardo, dopo quelle dell’ospedale Macedonio Melloni e del San Giuseppe. Per diventare donatrice sono sufficienti un colloquio con un medico, la compilazione di un questionario e un prelievo di sangue. Si può donare fino al dodicesimo mese dal parto.

Molti si sono posti il problema se è giusto che una mamma tolga il latte al proprio bambino per donarlo ad altri. Non c’è alcuna controindicazione: la quota che viene donata è latte in più, che andrebbe sprecato e che invece, se raccolto, permette di salvare delle vite. Invitiamo tutte le neomamme a farlo, perché è un atto di altruismo – spiega Fabio Mosca – direttore della Neonatologia e Terapia intensiva neonatale del Policlinico di Milano.

Il latte materno è fondamentale per lo sviluppo celebrale del bambino – clicca qui

Ecco cosa succede esattamente: arrivato alla Mangiagalli, il latte viene pastorizzato, analizzato per misurarne le proprietà nutritive (in termini di carboidrati, proteine e lipidi) e conservato in speciali freezer. Ogni passaggio è registrato grazie a un sistema di tracciamento. Una volta pronto, può essere distribuito, in modo gratuito, ai neonati che ne avessero la necessità. Per questo la Banca è importante per tutti i bambini che nascono prematuri. Alle mamme che vogliono partecipare alla raccolta viene dato un tiralatte e tutto il materiale necessario e viene garantito grazie a Human Milk Link, il ritiro a domicilio tramite un’Ape car e la consegna sicura alla Banca del latte. Un gesto di amore e di generosità se potete donate il vostro latte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.