Bufale on line come smascherarle con Polygree

Polygree è il nuovo social grazie al quale potremo controllare la veridicità delle notizie che circolano on line. Polygree è la piattaforma dell’omonima start-up di Perugia, rilasciata in versione Beta lo scorso ottobre. Si tratta di un social consultabile direttamente dal sito internet o tramite le app disponibili per Android e iOS. Grazie a Polygree, finalmente, potremo capire quanto siano vere le notizie che leggiamo in rete. Spesso infatti su tantissimi siti vengono caricati contenuti non verificati, creati ad hoc per portare click. Le notizie false riguardano non solo la vita dei personaggi pubblici ma anche l’ambito scientifico e tecnologico. Insomma su Polygree.com sarà possibile verificare gli articoli, le ricerche e i dati dei sondaggi. Esistono altri siti per smascherare le bufalecome butac.it, bufale.net o attivissimo.blogspot.it e medbunker.blogspot.com. Ma come funziona Polygree?

Chiunque voglia verificare delle informazioni potrà, previa iscrizione, segnalare sulla bacheca del sito web, la propria “notizia da smascherare”. Quindi tutti, privati, enti, associazioni e imprese potranno avanzare richieste di bufale da smascherare. A questo punto Polygree inoltrerà la notizia ai maggiori conoscitori in materia tra gli esperti presenti nel proprio database, che daranno una loro valutazione in merito. In più tutti gli altri utenti potranno leggere la notizia, commentarla e valutarla come vera o falsa. In linea di massima il principio di funzionamento è questo e ad ogni notizia sarà associato un punteggio. Questo punteggio, il Polygree Score sarà il frutto dello User Score cioè della media dei pareri del pubblico e dell’Expert Score, la media dei pareri degli esperti. Queste valutazioni saranno espresse in una scala di veridicità da 1 a 5. Un Polygree Score superiore a 3.0 contraddistinguerà un’informazione come vera, uno inferiore, come falsa. Polygree avrà la risposta ad ogni nostra domanda e sicuramente ci aiuterà a smascherare tutte le notizie bufala che circolano sul web. Allora pronti a scoprire la veridicità o meno delle tante notizie diffuse dalla stampa, dei dati di sondaggi di opinione,dei risultati di ricerche scientifiche e di tanto altro ancora?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.