Meghan Markle col pancino, la duchessa in Australia cerca di coprire il ventre (Foto)

E’ più bella che mai Meghan Markle incinta e anche se la notizia è appena arrivata sui social con l’annuncio ufficiale di Kensington Palace, sembrava ormai quasi evidente la dolce attesa (foto). Harry e Meghan Markle sono in Australia, da poco sbarcati per il loro primo tour oltreoceano. La duchessa del Sussex oltre a essere radiosa nonostante il viaggio e il fuso orario era già sotto la lente d’ ingrandimento per un indizio evidente. In mano una serie di cartellette colorate, un dettaglio insolito, ed è apparso subito chiaro che volesse nascondere qualcosa: il pancino. Era necessario che prima che le facessero la domanda diretta a cui non poteva più sottrarsi e mentire fosse dato l’annuncio ufficiale dal Palazzo reale. Abiti scuri e comodi per l’ex attrice che mano nella mano al suo Harry è arrivata in aeroporto a Sidney alle 7, ore locali. Hanno viaggiato con un aereo di linea da Londra, compagnia Qantas con scalo a Singapore.

MEGHAN MARKLE INCINTA – LE FOTO IN AUSTRALIA

Quel cappotto ampio e morbido ha fatto subito pensare che la 37enne che per Harry ha lasciato il mondo dello spettacolo fosse incinta. Infatti, poco dopo su Twitter la notizia più bella per il secondo figlio di Lady Diana e il principe Carlo. Sarà un tour lungo e intenso per la coppia, sono previste ben 11 tappe in 15 giorni, per un totale di 76 eventi, iniziando dall’inaugurazione degli Invictus Games, ovvero la gara sportiva tra veterani voluta dal principe Harry.

Dopo averli ammirati al matrimonio della principessa Eugenie di York adesso gli occhi sono tutti puntati su loro due, sarà una gravidanza seguitissima tra gli outfit della dolce attesa e tanto amore. Il pensiero va subito alla principessa Diana scomparsa troppo presto, quando i suoi figli erano ancora troppo piccoli. Sarebbe stata una nonna meravigliosa con quattro nipoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.