Chelsea Clinton mamma per la terza volta, fuori dall’ospedale presenta il piccolo Jasper (Foto)

chelsea

La figlia dell’ex Presidente degli Stati Uniti di Hillary Clinton a 39 anni è diventata mamma per la terza volta e con gran gioia ha presentato a tutti il piccolo Jasper, un maschietto dopo Charlotte e Aidan (foto). All’uscita dall’ospedale per accompagnare mamma e figlio a casa non c’era solo il marito di Chelsea ma come sempre anche nonna Hillary, felice più che mai. “Siamo elettrizzati” ha confidato Lady Clinton mentre presenta la figlia presentava il suo terzo figlio al mondo lasciando l’ospedale diretta casa dal resto della famiglia. Chelsea ha sposato Marc Mezvinsky nel 2010 e hanno realizzato insieme il loro sogno di avere una famiglia numerosa. Hillary non poteva mancare anche se sono in corso le campagne elettorali, prima di tutto ha voluto fare la nonna ed essere presente accanto al suo terzo nipotino.

“IO E BILL SIAMO ELETTRIZZATI” LE PAROLE DI HILLARY CLINTON

Il piccolo Japser è arrivato dopo Charlotte che ha già 4 anni e mezzo e dopo Aidan che ha 3 anni. “Io e Marc siamo colmi di amore e gratitudine e non vediamo l’ora di presentarlo a sua sorella e a suo fratello”, le parole della 39enne che ha aggiunto: “abbiamo adorato guardare Charlotte mentre diventava una meravigliosa sorella maggiore, e adesso siamo felici che pure Aidan diventi un fratello maggiore”.
E adesso chissà se vorranno che anche Jasper presto diventi un fratello maggiore. La famiglia si allargherà ancora? Intanto, la nonna del piccolo appena nato si prepara a combattere contro Donald Trump; di certo come nonna ha vinto.

Mamma Chelsea sembra una vera star mentre lascia l’ospedale circondata dai giornalisti, dai fotografi, dai curiosi e con le guardie del corpo pronti a proteggerli. Lei semplice come sempre sorride, ringrazia e saluta tutti, stringe tra le braccia quel tenero fagottino, felice dell’amore che possiede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.