Kim Kardashian, la sua linea di intimo modellante per tutte è un gran successo (Foto)


Culotte e non solo, Kim Kardashian con la sua linea di intimo modellante non solo sta vendendo così tanto da incassare un bel po’ di soldi ma sta anche rendendo felici molte bene (foto). Sono ancora poche le star che hanno ammesso di utilizzare sotto i vestiti l’intimo che modella, dai body ai pantaloncini, panciere, culotte e così via ma ormai è chiaro che anche la più magra tra le vip molto probabilmente sotto l’abito nasconda il suo segreto di perfezione. Ad ognuna il suo modello e infatti kim ha mantenuto la promessa e sta vestendo le donne di tutte le forme. Sono stati mesi di attesa, causata dall’ira dei giapponesi per la scelta del nome per la linea di shapewear: Kimono non era il nome adatto. Pochi giorni fa invece la Kardashian ha lanciato il brand Skims. L’intimo in vendita serve davvero a modellare le curve femminili; impossibile tra tanti modelli non trovarle quello adatto al proprio fisico e al vestito da indossare.


L’INTIMO MODELLANTE DI KIM KARDASHIAN IN VENDITA DALLA XXS ALLA 5XL

Le taglie ci sono tutte e i colori disponibili sono addirittura nove per body interi, reggiseni, culotte monogamba per gli abiti asimettrici. Non c’è dubbio che Kim abbia davvero pensato a tutto. In pochi minuti i prodotti sono andati così a ruba che sul sito si è calcolato il sold out. I conti dicono che il guadagno nei primi secondi vendita sia stato di due milioni di dollari.

JENNIFER LOPEZ IL TRUCCO SOTTO L’ABITO PER ESSERE PERFETTA

La pubblicità per l’arrivo dell’intimo che modella sul mercato è stata forte, anche le sorelle di Kim hanno postato foto con i capi dimostrando così che i vari modelli accontentano tutte, dalla burrosa Kylie Jenner all’esile Kendall Jenner. Chissà in quante adesso ammetteranno l’acquisto e che sotto il nuovo abito c’è il trucchetto formato Kim Kardashian.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close