Charlene di Monaco consegna i regali di Natale, pancino nascosto e volto tirato (Foto)

Charlene Wittstock

Come di consueto prima del Natale Charlene di Monaco accompagna il consorte alla cerimonia per la consegna dei regali ma i loro volti sono tiratissimi, i musi lunghi, soprattutto la Wittstock non sorride mai nonostante dicono sia in dolce attesa (foto). Dovrebbe essere una occasione piena di gioia ma la principessa consegna regali e non regala nemmeno un sorriso ai bambini. In pubblico si fa vedere raramente, per la cugina di Alberto di Monaco il motivo è semplice, è incinta e non sta benissimo. Sotto i due abiti scelti le forme appaiono forse un po’ arrotondate e se c’è davvero il pancino lei lo nasconde bene. Due appuntamenti diversi, due outfit giusti anche se un po’ troppo scuri, troppo scuri. Prima tappa per Charlene e Alberto la sede della Croce Rossa monegasca, hanno incontrato i pensionati iscritti alle liste dei servizi sociali. Seconda tappa al Palais Princier.

CHARLENE WITTSTOCK BELLISSiMA CON I SUOI LOOK PER IL NATALE

Abiti troppo scuri sì ma lei è sempre perfetta, anche se i presunti ritocchini al volto sembra le tolgano un po’ di naturalezza. Per il primo incontro ha scelto di indossare il viola scuro, un outfit semplice con una collana lunga come accessorio. Per la seconda tappa invece davvero tutta nera sempre con una collana lunga per dare un po’ di luce alla scelta; molto carino il cappotto con cocchi di colore giallo e rosa.

Alla consegna dei regali ai bambini accanto ad Alberto e Charlene di Moanco c’erano anche Louis Ducruet e Camille Gottlieb, figli si Stephanie di Monaco. Felici i piccoli per tutti i regali ricevuti. Presto sapremo se anche la principessa di Monaco è felice, se diventerà di nuovo mamma se è davvero incinta come rivelato da un parente. I gemellini intanto hanno compiuto già 5 anni e hanno festeggiato con un party con tanti Puffi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.