Il principe Alberto di Monaco positivo al Coronavirus, il tampone fatto a inizio settimana


Il contagio da Coronavirus non conosce barriere, anche il principe Alberto di Monaco è risultato positivo dopo avere effettuato il tampone nei giorni scorsi. A dare la notizia ufficiale il Principato monegasco che precisa che il principe sta bene e la sua salute non desta alcuna preoccupazione. Ovviamente Alberto di Monaco è in quarantena, osserverà tutte le regole necessarie per evitare di contagiare altre persone oltre se stesso e per curarsi nel modo migliore ma da Palazzo di Monaco arriva anche la notizia che continuerà a lavorare nei suoi appartamenti privati. Questo ci fa comprendere che il principe non ha sintomi che destano preoccupazione. Sembra che si sia sottoposto al tampone a inizio settimana, controllo necessario dopo che il ministro di Stato, Serge Telle, equivalente del primo ministro nel Principato, aveva annunciato di essere risultato positivo al test del Coronavirus.

ALBERTO DI MONACO CONTAGIATO DAL CORONAVIRUS MA STA BENE

Proprio ieri sera il principe aveva tenuto un discorso ufficiale parlando della crisi sanitaria che si sta attraversando, tranquillizzando che il governo monegasco è preparato per l’epidemia e che sono state prese le misure necessarie per affrontare l’emergenza.

“Il nostro paese sta vivendo e si sta confrontando con la crisi sanitaria più grave della sua storia. Il nostro governo è preparato all’epidemia e sono state prese le disposizioni necessarie. Per rallentare il diffondersi del virus vi chiedo di rimanere a casa mentre i lavoratori della sanità e della forza pubblica stanno lavorando per voi”.

Immaginiamo che anche Charlene di Monaco si sia sottoposta al tampone, pensiamo ai piccoli gemelli. Al momento però ripetiamo che le notizie non destano alcun tipo di preoccupazione, il principe Alberto di Monaco è in buona salute nonostante il test sia risultato positivo, sembrerebbe infatti asintomatico.

Dopo l’Italia tutti gli altri Paesi purtroppo interessanti all’emergenza sanitaria stanno adottando le stesse misure per evitare il più possibile il diffondersi del contagio.

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close