Alberto di Monaco negativo al doppio tampone, guarito non è più in isolamento (Foto)


Il principe Alberto di Monaco è guarito dal Coronavirus, sta bene, è risultato negativo anche al secondo tampone dopo l’isolamento obbligatorio al Rocher. Paura terminata per Alberto di Monaco che dovrà attendere ancora un po’ per potere riabbracciare moglie e figli ma a Palazzo Grimaldi si tira un sospiro di sollievo. Soprattutto sembra che a tranquillizzarsi sia stata proprio Charlene Wittstock, spaventata dal contagio del marito. I gemellini erano ovviamente rimasti con lei, ad allontanarsi era stato il principe ma adesso l’annuncio dal Palazzo di Monaco toglie ogni dubbio. Charlene e i piccoli Jacques e Gabriella stanno bene e adesso anche Alberto II è autorizzato a interrompere la quarantena. Dichiarato guarito e in buona salute dai medici che lo hanno seguito dal momento del suo contagio. Non è però ancora arrivato il momento di tornare alla vita di sempre a Corte, non solo per le restrizioni che riguardano tutti ma anche perché dovrà attendere ancora un po’ prima di raggiungere la famiglia; con loro continuerà in seguito a osservare un periodo di confinamento.

DOPO CARLO D’INGHILTERRA ANCHE ALBERTO DI MONACO E’ GUARITO DAL CORONAVIRUS

“I medici che seguono SAS il principe Alberto II dal momento del suo contagio l’autorizzano da oggi a rompere la quarantena. Il principe è dichiarato guarito e in buona salute” è parte dell’annuncio ufficiale. I due reali, di Monaco e d’Inghilterra, sembra se la siano cavata con pochi sintomi, questo dà più forza ai loro sudditi ma fa anche capire ancora una volta, e ai pochi che non hanno ancora compreso, che il problema enorme sono i posti in ospedale.

Secondo il principe di Monaco non è stato lui a contagiare Carlo d’Inghilterra perché quella sera sono rimasti distanti, non si sono mai scambiati una stretta di mano e Carlo è andato via molto presto dalla serata di gala. 

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close