La trasformazione di Meghan Markle da duchessa a diva americana (Foto)


Meghan Markle è tornata ma non è più una duchessa, la sua prima apparizione da Los Angeles è diversa da tutte, la sua trasformazione è evidente (foto). La moglie di Harry d’Inghilterra non deve più seguire il rigido protocollo che irrigidiva anche lei ma non è più nemmeno l’attrice di un tempo. Tanto è cambiato dopo il royal wedding e tutti gli eventi a cui ha partecipato in veste di moglie del principe inglese. Meghan Markle è apparsa in collegamento per Smart Works in collegamento con una ragazza che aveva bisogno di essere incoraggiata. Lei è madrina della onlus e anche da Los Angeles prosegue il suo impegno. Per Smart Works l’anno scorso ha anche creato una mini collezione di cinque capi composta da pantaloni, camicia, giacca, abito e borsa, lei ne era la testimonial. Il modo migliore per presentarsi a un colloquio di lavoro, questo e altri consigli da parte di Meghan che appare più rilassata e disinvolta che mai.

MEGHAN MARKLE UNA SEMPLICITA’ CHE CONQUISTA

Forse è questa la Meghan che ha fatto innamorare il principe Harry ed è una donna bellissima e impegnata che piace a tutti. Quel pullover con lo scollo a V ci sembra di riconoscerlo ma i capelli non perfetti, il make up leggero, le catenine e il suo atteggiamento aggiungono tanto al suo modo di essere e mostrano l’ex attrice così diversa.

Tutto in stile con la sua nuova vita, una diva americana che porta nel suo bagaglio tutto, dalla royal family ai dispiaceri ma anche una madre e una moglie felici. 
Ad agosto sarà in uscita la biografia “Reali moderni: il vero mondo di Harry e Meghan” e ne sapremo molto di più di questa coppia reale e ribelle. Sarà una bomba per Buckingham Palace o forse sarà solo la scoperta di Harry e Meghan. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close