La principessa Beatrice accompagnata all’altare dal padre ma il ricevimento è rimandato (Foto)


Beatrice di York è tra i reali inglesi la sposa più romantica ma il suo matrimonio non è stato da sogno, almeno non per gli altri, forse per lei sì. Non ci sono molte foto del royal wedding di Beatrice e Edoardo Mapelli Mozzi ma ad accompagnare la principessa all’altare è stato suo padre, il principe Andrea d’Inghilterra. Tra le poche foto ufficiali delle nozze con gli sposi ci sono solo la regina Elisabetta e Filippo D’Edimburgo. Non compare il papà della sposa o altri, nemmeno il figlio dello sposo, il piccolo Christopher che ha solo 3 anni ed è nato dalla storia d’amore con l’ex compagna Dara Huang. Una condizione ideale per permettere a Beatrice di York di farsi accompagnare dal principe Andrea d’Inghilterra senza alcun pettegolezzo. Nessuna critica perché nessuno ha visto ma la sposa ha vissuto ugualmente il suo sogno.

PERCHE’ IL PRINCIPE ANDREA AVREBBE CREATO PROBLEMI AL MATRIMONIO DI SUA FIGLIA BEATRICE?

Il papà della sposa ha di recente danneggiato la sua reputazione con uno scandalo ben noto. Uno scandalo sessuale in cui è stato coinvolto, non poteva essere presente alle nozze né accompagnare sua figlia all’altare ma la pandemia ha forse aiutato la famiglia. Beatrice di York ed Edoardo Mapelli Mozzi dopo avere rinviato una prima volta la data del matrimonio hanno deciso di sposarsi in gran segreto. Tutto si è saputo solo dopo il sì con un annuncio ufficiale e due scatti sul profilo ufficiale della royal family.

Non c’è ancora stato il ricevimento, sembra che il party sia stato rimandato per festeggiare gli sposi come meritano.

Non c’è ancora una data ufficiale ma sembra che si terrà nel 2021 e che al momento tra gli invitati privilegiati risultano solo William e Kate Middleton. Intanto, può iniziare la luna di miele di Edoardo e Beatrice, almeno per quella non sono previste regole. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close