Kate Middleton è incinta, quarto figlio in arrivo per William?


Per l’ennesima volta il gossip rivela che Kate Middleton è incinta, non c’è nessuna conferma ufficiale, i reali inglesi tacciono ma sembra che sia stato proprio William d’Inghilterra a dare l’indizio questa volta o ancora una volta. C’è davvero la quarta gravidanza per Kate Middleton? La duchessa di Cambridge è in dolce attesa dopo George, Charlotte e Louis? Nessuna risposta certa ma secondo il Daily Express ci sono tutti gli indizi ed è l’esperta nel linguaggio del corpo che ha annunciato l’arrivo della cicogna. E’ William che è stato messo sotto esame, quindi Judi James non ha studiato il linguaggio del corpo di Kate Middleton ma di suo marito. In pratica l’esperta ha spiegato che la duchessa posa spesso le mani sulla pancia, non è quindi questo un indizio, che in genere è invece è il primo sintomo. Chi invece sembra si sia tradito è il principe.

KATE MIDDLETON INCINTA DEL QUARTO FIGLIO

“Kate non è la fonte più adatta da analizzare quando si tratta di notizie che riguardano bambini in arrivo – ha spiegato – Per la Duchessa di Cambridge, infatti, la posa con le mani sulla pancia è sempre un segno distintivo, incinta o no”.

Invece, sempre secondo la James William sarebbe un libro aperto: “A differenza di suo padre, riesce a mascherare aspetti negativi come la rabbia o frustrazione, ma se si vuole sapere qualcosa sui figli in arrivo basta guardare i suoi sorrisi repressi”. In pratica la gioia è più difficile da nascondere: “Cercare di sopprimere un sorriso – ha sempre spiegato l’esperta – porta a un’espressione degli occhi addolcita, a un loro restringimento. Inoltre c’è una leggera spinta in fuori delle labbra e il sorriso emerge agli angoli”. Per l’ennesima volta non ci resta che attendere il pancione o l’annuncio ufficiale.

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close