Wanda Nara fotografata dal figlio ma la posa scatena la polemica (Foto)


Non c’è pace per Wanda Nara che è finita sul tabloid The Sun per una foto scattata dal figlio. Una foto per ricordare gli ultimi giorni di vacanza e Wanda Nara non perde occasione, le foto fanno parte del suo lavoro. Bikini nero, posa che mette in evidenza il lato b e quante volte ci siamo chiesti chi scattasse le foto alla moglie di Mauro Icardi e alle altre influencer. In questo caso la risposta la dà un’altra foto: è il figlio che ha scattato per la sua mamma. Lo scatto pubblicato dal tabloid inglese poteva scatenare o meno l’ennesima polemica, dipende dagli occhi che guardano. La bionda procuratrice è senza dubbio in posa sexy mentre finge di salire le scale dello yacht. Suo figlio mette a fuoco e scatta ma a molti non è piaciuto che fosse lui il fotografo.

WANDA NARA IN POSA SEXY SI FA FOTGRAFARE DAL FIGLIO

Tanti i commenti di chi è rimasto scandalizzato e su Twitter non ha fatto altro che mettere in evidenza l’attacco. C’è chi l’ha presa in giro, chi ha provato a difenderla, chi pensa che il figlio in realtà stesse inquadrando altro e non scattando la foto alla sua mamma. In tanti provano a sdrammatizzare, non sarà poi così grave, sono madre e figlio.

Spunta sempre la frase che la malizia è negli occhi di chi guarda e immaginiamo che Wanda Nara abbia solo pensato ad avere uno scatto perfetto per il suo profilo social o magari di accontentare il suo bambino che voleva farle una foto.

Sì, lo sappiamo che la maggior parte delle mamme davanti all’obiettivo del figlio assumerebbero ben altra posa ma le altre non sono Wanda Nara. Presto la moglie di Mauro Icardi farà dimenticare anche queste critiche; dopo il risultato positivo del tampone del calciatore non è certo un buon periodo. 

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close