Carlos Maria replica a sua madre Nina Moric e annuncia che farà una intervista per dire tutta la verità

Carlos Maria sceglie i social per dire la sua dopo che sua madre, Nina Moric, ha pubblicato su Instagram un video. Si tratta di una registrazione durante la quale si sente Carlos dire che non vuole stare con suo padre, che Fabrizio Corona lo sta minacciando. Come vi avevamo detto stamattina, parlandovi del contenuto di questa telefonata, la Moric non ha specificato il contesto di questa chiamata e neppure la data. Resta in ogni caso, una conversazione telefonia inquietante, iniziata con delle minacce fortissime fatte da Corona alla donna. Ma che cosa era successo prima di questa telefonata? E’ chiaro che bisognerebbe mettere insieme un tassello dietro l’altro per comprendere bene tutto. Ed è per questo che Carlos Maria Corona ha deciso di fare a sua volta delle stories sui social, spiegando che presto farà una intervista e che racconterà tutta la sua verità.

Bizzarro il fatto che settimane fa Corona aveva detto che Carlos sarebbe andato a Verissimo a ottobre, per la sua prima intervista. Sembrerebbe che il momento sia arrivato, con una tempistica davvero perfetta.

LE PAROLE DI CARLOS MARIA SUI SOCIAL IN RISPOSTA A NINA MORIC

Buongiorno a tutti, farò un’ intervista dove dirò la verità su questa cosa: in quel momento ho detto quelle cose perché non le pensavo, ero circondato da pensieri che non avevano senso, perché sono pensieri di male e come diceva sant’Agostino, il male è vuoto, (essendo male) e quindi non c’entra niente con tutto quello che i giornali hanno riportato” ha detto Carlos.

Successivamente ha registrato anche altre storie, facendo dei riferimenti a chi si flagella, voleva dire qualcosa che poi non ha aggiunto? Si riferiva a qualcosa che faceva sua madre? Lo scopriremo appunto in questa intervista che Carlos farà. Nell’attesa il ragazzo, ha specificato anche che vive sereno e felice al fianco di suo padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.