Iva Zanicchi ha lasciato l’ospedale, è tornata a casa (Foto)

Iva Zanicchi sta bene, ha lasciato l’ospedale ed è tornata a casa ed è Cristiano Malgioglio ad avvisare a tutti, a dare la bella notizia (foto). Anche lei come tanti altri personaggi famosi era stata contagiata, risultata positiva al Covid e poi costretta al ricovero. Le condizioni di Iva Zanicchi negli ultimi giorni avevano fatto preoccupare non poco il suo pubblico, i fan che l’hanno sempre vista piena di energia. Sul Instagram l’annuncio di Malgioglio, la sua cara amica Iva Zanicchi sta bene, è tornata a casa. Posta una foto con lei, sono in compagnia di Barbara D’Urso sul palco del GF Vip che li ha visti protagonisti. 

IVA ZANICCHI HA SCONFITTO IL COVID

La Zanicchi si trovava in ospedale per una polmonite bilaterale, una conseguenza del contagio, arrivata pochi giorni dopo avere contratto il virus. E’ davvero una bella sorpresa per tutti sapere che Iva sta bene, che non è più in ospedale, che è già tornata da suo marito a casa. La preoccupazione per lei era alta, a causa dell’età e anche perché l’umore di tutti non è alto in questo periodo. 

Iva non ha ancora pubblicato niente sui social, ha lasciato che per lei lo facesse qualcun altro e a dire il vero Malgioglio è sempre molto attento a queste informazioni. Attendiamo adesso il suo ritorno in tv o almeno un collegamento da casa. Di certo potrà raccontare tutto della sua terribile esperienza in ospedale. L’abbiamo vista sofferente ma sempre pronta a combattere e ringraziare chi si stava occupando di lei in reparto, medici e infermieri.

Il suo percorso è stato come quello di molti contagiati: risultata positiva ha raccontato che non aveva certo perso l’allegria, poi si è aggravata ed è sempre stata lei sui social a dire tutto: “Cari amici purtroppo sono finita all’ospedale di Vimercate“. Ha anche parlato di quanto fosse difficile superare la paura quando arrivava la sera ma adesso per lei è tutto solo un brutto ricordo. Il peggio è passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.