Il principe Carlo e Lady Diana non si sono mai amati? Dickie Arbiter smentisce The Crown 4

Non vi diciamo nulla di nuovo se vi raccontiamo di come in queste ultime settimane, dopo l’arrivo di The Crown 4 su Netflix, la famiglia reale sia stata travolta dalle critiche; in particolare nel mirino di chi ha amato Lady Diana e si schiera totalmente dalla sua parte, sono finiti il principe Carlo, insensibile, egoista e viziato, Camilla e ovviamente anche la regina Elisabetta, colpevole di non aver accolto il grido di richiesta di aiuto di Diana che poco prima delle nozze aveva chiesto di annullare il matrimonio. Il racconto che la serie fa di quello che è stata la storia d’amore tra Carlo e Lady Diana, ci mostra due persone che non avevano nulla in comune, come ribadisce anche la principessa Anna in più occasioni, ma che allo stesso tempo non erano disposte a rinunciare a nulla. E così Carlo convinto da sempre di poter amare solo Camilla, non si sarebbe mai allontanata da lei, provocando non solo la malattia di Diana, che ha rischiato di morire a causa della bulimia, ma anche la serie infinita di relazioni clandestine che la principessa del Galles ha avuto.

LADY DIANA E IL PRINCIPE CARLO SI SONO MAI AMATI DAVVERO?

La ricostruzione fatta in The Crown 4, a detta di molti però, non corrisponde a quello che c’è stato davvero tra Lady Diana e il Principe Carlo. Ne è convinto anche Dickie Arbiter, ex addetto stampa della regina che, parlando in tv al programma True Royalty TV ha raccontato di come la storia d’amore tra Carlo e Diana non sia quella raccontata nella serie Netflix. Arbiter infatti spiega che la cronologia degli eventi non corrisponde a quello che si è visto nella serie. Ricordiamo che in questi anni sono state pubblicate decide di conversazioni telefoniche tra Carlo e Camilla che hanno permesso a chi ha ricostruito la storia della famiglia reale, di comprendere anche la natura della relazione extra coniugale.

Chi ha visto la serie sa bene che, stando al racconto, Diana scopre di Camilla pochi giorni prima del matrimonio. Ma Carlo le dice di aver commissionato il braccialetto come un regalo di addio e che non ci sarà più spazio nella sua vita per Camilla. Diana ci crede e sposa Carlo, un uomo che lei crede di amare.

Arbiter sottolinea che questa ricostruzione non corrisponde al vero, che Carlo la notte prima delle nozze non ha dormito con Camilla; inoltre sostiene che la relazione tra i due non sia andata avanti anche dopo le nozze. La verità è un’altra: nei primi cinque di matrimonio, Carlo non ha avuto quasi nessun contatto con Camilla. Una cosa totalmente opposta al racconto che viene fatto in The Crown 4; secondo la storia raccontata nelal serie infatti, Carlo si allontanerà da Camilla solo durante il viaggio in Australia ma tornerà subito da lei, una volta rientrato a Londra, offeso per il successo che Diana ha riscosso, successo che lo ha messo in ombra.

A proposito del viaggio in Australia, Arbiter commenta: “Ho seguito il loro royal tour in Australia nel 1983. Non potevano fare a meno di toccarsi. Le mani dell’uno erano sempre addosso all’altro. Il principe accarezzava di continuo il sedere della moglie. Una volta gli ha persino dato una strizzatina in pubblico“. Nei primi anni di matrimonio, tra Carlo e Diana “c’era amore vero e felicità“. Viene da dire che se Diana fosse stata così felice, non si sarebbe ammalata, arrivando a perdere molto molto peso pochi giorni prima del matrimonio.

In realtà secondo quello che racconta la serie, proprio in Australia Diana e Carlo si erano ritrovati ma la popolarità della principessa, così amata e benvoluta aveva messo in crisi il futuro re che si era quindi allontanato per l’ennesima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.