Il 2020 su Google: le dieci persone più cercate e cliccate

A dicembre si fanno sempre i bilanci e oggi Google, nella pagina dedicata ai trend del 2020, ha pubblicato tutte le classifiche di questo funesto 2020. E’ stato l’anno del covid 19, non a caso, nella lista delle parole più cercate in Italia, al primo posto svetta “coronavirus”. Ma è stato anche l’anno di tante notizie brutte, che mai avremmo voluto dare e leggere. Ed è per questo che la lista delle dieci persone più cercate su Google nel 2020 è anche influenzata da quello che è successo, dalle notizie drammatiche legate alla morte di personaggi amatissimi.

Non solo addii ma anche eventi drammatici. Al primo posto della classifica delle persone più cercate, c’è ad esempio Alex Zanardi che, come saprete, è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale mentre si stava allenando. Alex è ancora oggi ricoverato in ospedale, dopo decine di operazioni che hanno permesso al campione di continuare a lottare per restare in vita. Al secondo posto il nome di Silvia Romano, e qui per fortuna possiamo raccontarvi una bella notizia: la ragazza infatti è stata liberata ed è tornata in Italia, non senza polemiche.

Altro evento che ha caratterizzato questo 2020, le elezioni americane. Non a caso al terzo e al quarto posto di questa classifica, compaiono Donald Trump e Joe Biden. Sorprendente anche l’ottavo posto di Kamala Harris. Una donna alla casa Bianca a quanto pare, fa sempre notizia.

LE DIECI PERSONE PIU’ CERCATE IN ITALIA SU GOOGLE

Vediamo quindi la classifica con i nomi delle 10 persone più cercate in Italia su Google.

1-Alex Zanardi

2-Silvia Romano

3-Donald Trump

4-Joe Biden

5-Giuseppe Conte

6-Kim Jong Un

7-Boris Johonson

8-Kamala Harris

9-Rula Jebreal

10-Elon Musk

Dalla classifica di questo 2020 con le ricerche su Google si può notare anche la voglia di uscire fuori dai nostri confini per informarsi anche su quello che succede altrove. Ma non poteva che esserci anche in questa classifica il premier Giuseppe Conte, vero volto politico di questo tremendo 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.