Nuova ecografia per Chiara Ferragni e la sorellina di Leo è la fotocopia della mamma (Foto)

Altra giornata importante per Chiara Ferragni mamma con una nuova ecografia per vedere sua figlia e assicurarsi che la gravidanza proceda bene. Le foto del prima e dopo la visita medica sono arrivate in tarda serata sui social e, inutile dirlo, sono tutti impazziti per la sorellina di Leo. Possibile che da un’ecografia, per quanto moderna e avanzata, si possano già scoprire le somiglianze del bebè? Assolutamente sì anche se manca ancora molto alla data del parto. La figlia di Chiara Ferragni e Fedez dicono somigli molto alla sua mamma, ma sembra somigliare tanto anche al primogenito. La dolce influencer è entrata nel terzo trimestre di gravidanza, il pancione inizia a vedersi davvero e in famiglia sono tutti emozionati, tutti sono concentrati sempre sul piccolo Leone, pronti a prepararlo all’arrivo della sorellina.

CHIARA FERRAGNI SARA’ DI NUOVO MAMMA A MARZO

Non si conosce ancora il nome della figlia di Fedez e Chiara Ferragni ma l’ecografia mostra bene il suo visino. 25esima settimana per la mamma che scrive “Ciao baby” mentre il rapper si scioglie con un “Ciao amore” postando i primi scatti alla piccolina ancora nel ventre.

E’ Leo a conservare le foto della sorellina, la guarda, dice che è bella e poi gioca a fare il royal baby con una tenerezza disarmante. 

I lineamenti della piccola Ferragnez sono già ben evidenti, è ovvio che apparirà diversa, mancano ancora tante settimane di gestazione ma il nasino, la bocca, la fronte, la piccolina sembra più la fotocopia di suo fratello che della mamma. 

Come si chiamerà la figlia di Chiara Ferragni? Dopo Leone quale potrebbe essere il nome giusto?  Rachele è il nome della bambola di Leone, Gennara è il soprannome che Fedez usa per chiamare la figlia ma siamo ancora molto lontani da quello giusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.