Bloc notes e taccuini personalizzati: i gadget promozionali che funzionano

Sono tante le strategie di comunicazione che un’azienda può sfruttare per farsi conoscere e per migliorare la reputazione del proprio brand: tra queste c’è anche la distribuzione di bloc notes personalizzati. Quello che conta, ovviamente, è che si tratti di prodotti di qualità elevata, in modo da andare incontro alle aspettative dei clienti non solo dal punto di vista estetico, ma anche sul piano della funzionalità e a livello di praticità. Qualunque impresa, a prescindere dalle proprie dimensioni e dal settore di appartenenza, dovrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di far stampare dei taccuini, in modo da regalare ai propri gadget un accessorio davvero utile e che non sia limitato a una mera finalità promozionale, che pure è importante.

Come scegliere i bloc notes migliori

Nessun dettaglio può essere lasciato al caso in vista di una scelta oculata: la stessa carta, per esempio, deve essere selezionata con la massima cura, anche perché sul mercato si possono trovare tante proposte differenti sotto questo aspetto. È fondamentale, poi, che si raggiungano standard di eccellenza anche dal punto di vista della qualità di stampa. Ancora, un taccuino personalizzato per poter essere considerato realmente utile deve garantire il massimo della maneggevolezza.

Come deve essere fatto un taccuino

Le dimensioni devono essere studiate con attenzione: un bloc notes molto piccolo può risultare scomodo e rendere complicate le attività di lettura e di scrittura; ma, d’altro canto, un taccuino eccessivamente ingombrante è ben poco pratico, perché non può essere tenuto in tasca e di conseguenza non può essere trasportato facilmente. Come si può intuire, dunque, è il comfort una delle caratteristiche più importanti che devono essere trovate in un bloc notes, che per la sua funzione deve essere sempre a disposizione quando si è in viaggio; e non sempre si può avere con sé una borsa da viaggio o una valigetta da lavoro. Il bloc notes è un gadget promozionale di sicuro successo, nel contesto di una strategia di marketing, perché è un oggetto che è destinato a venire usato in molteplici circostanze. Anche chi non ne ha bisogno al lavoro, per esempio, potrebbe servirsene in altri contesti, incluso quello domestico, anche solo per segnare la lista della spesa o per annotare un numero di telefono.

Dove trovare e comprare taccuini personalizzati

La ricerca di taccuini personalizzati che possano essere ordinati e comprati online non può che portare sul sito di Gadget365, azienda italiana – della provincia di Varese, per la precisione – che da oltre dieci anni opera nel settore garantendo soluzioni di qualità. Merito anche della selezione accurata dei fornitori e dei partner asiatici, che consentono di usufruire di quantitativi importanti a prezzi ridotti. Senza rinunciare alla qualità, confermata dai rigorosi controlli effettuati sui prodotti allo scopo di accertare la loro conformità alle norme vigenti.

La diffusione dei taccuini personalizzati

Sono tante le occasioni che un’azienda può sfruttare per diffondere i taccuini personalizzati. Una circostanza tipica è rappresentata da una fiera, o più in generale agli eventi di settore, con il bloc notes che potrebbe essere concesso in omaggio a tutti i partecipanti. Nel caso in cui si organizzi un meeting o un convegno, poi, si potrebbe pensare di regalare il taccuino agli invitati. Non è da escludere l’ipotesi di spedire il regalo via posta, per un omaggio che non potrà non essere gradito da chiunque lo riceverà. Tante, dunque, sono le situazioni in cui si può distribuire uno stock di taccuini, ma ciò che è indispensabile è accertarsi che il logo aziendale sia bene in evidenza. Così, con il tempo l’immagine e il brand saranno sempre più familiari, essendo costantemente visibili. La strategia pubblicitaria a quel punto si potrà dire compiuta.

La selezione dei gadget promozionali

Se personalizzati con la necessaria cura, i blocchi per gli appunti si rivelano dei gadget promozionali davvero impeccabili: un’idea che deve essere presa in esame da tutte le aziende che non vogliono investire troppo per farsi conoscere e notare nel proprio settore. I clienti non sono gli unici potenziali destinatari dei taccuini, che potrebbero essere distribuiti anche ai partner, ai collaboratori, ai fornitori e ai dipendenti. Chiunque avrà modo di apprezzare la comodità di questi accessori.

Guida alla personalizzazione

Volendo, se il budget lo consente si può anche decidere di ricorrere a un set coordinato, per un kit intero di materiali stampati che affianchi ai bloc notes anche i biglietti da visita, la carta intestata, le buste, le cartelle porta documenti e i calendari personalizzati. Come si può notare, nessuno di questi prodotti è fine a sé stesso, ma ognuno di essi ha una specifica utilità, per un miglioramento della brand reputation. Soprattutto nei settori in cui la concorrenza è molto forte e i competitor da sconfiggere sono tanti, il ricorso ai blocchi per gli appunti personalizzati è una decisione da ponderare con grande attenzione, perché può garantire risultati considerevoli anche sul lungo termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.