José Luis Moreno, arrestato il ventriloquo famoso negli anni ‘80

Josè Louis Moreno, un nome difficile da dimenticare per chi negli anni ’80 seguiva le trasmissioni in cui era protagonista. E’ il ventriloquo che faceva sorridere i telespettatori, famoso per avere dato la voce al suo corvo Rockfeller. Erano gli anni ’80 e dalle luci del mondo dello spettacolo oggi che Josè Luis Moreno ha 74 anni è accusato di evasione fiscale e riciclaggio. Era il 1985 e con Pippo Baudo era sul palco del festival di Sanremo, poi cosa è successo? Era una star televisiva, era stato scoperto da Raffaella Carrà in Spagna. I non più giovanissimi lo ricorderanno in frac, elegantissimo, proprio come il suo corvo irriverente. Dai salotti ai palcoscenici tutti volevano il ventriloquo con il suo pupazzo.

JOSE’ LUIS MORENO IN CARCERE

Erano delle vere star Josè Luis e il suo Rockfeller, inseperabili, adesso il ventriloquo è in carcere. E’ stato arrestato nella sua casa di Madrid. In Spagna è ancora molto famoso, è un produttore televisivo. Ad arrestarlo la Guardia Civil. Sembra che attraverso l’operazione denominata “burattino” sia accusato di associazione a delinquere, frode, riciclaggio di denaro e sottrazione di beni. Inoltre, sembra che con lui siano stati arrestati i suoi soci, in tutto una cinquantina di persone. L’operazione “Titella” ovvero burattino, marionetta, in catalano, indaga su una rete commerciale internazionale. Sembra che dopo avere ottenuto fondi avrebbero dirottato i soldi ad altre società, una truffa che si aggira intorno ai 50 milioni di euro. Si sospetta anche altro ma saranno le indagini a dire tutto 

Non è la prima volta che Josè Luis Moreno fa parlare di sé con notizie che non riguardano il mondo dello spettacolo, la tv. Nel 2015 è stato accusato da numerosi artisti di non pagare loro gli stipendi, di farli lavorare senza contratto. Ci sono accuse pubbliche. Accusato di frode fiscale di certo gli anni ’80 era una vita fa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.