La statua di Lady Diana nasconde tanti simboli, soprattutto il vestito

Il primo luglio è stata svelata la statua di Lady Diana, sono evidenti alcuni simboli che lo scultore ha reso fondamentali. Sono stati Harry e William a scoprire la statua della mamma che l’altro ieri avrebbe compiuto 60 anni. Un evento speciale per i due fratelli ma non solo per loro, Lady D continua ad essere molto amata e la sua statua a Kensington Garden emoziona molti. Lo scultore Ian Rank-Broadley ha rappresentato la principessa del Galles con dei bambini e con abiti semplici, una camicia e una gonna con la cintura, ma in realtà è ciò che Lady Diana ha indossato in una foto del 1993, non una foto qualunque. E’ la cartolina di Natale in cui Carlo è assente e con lei ci sono solo i suoi due figli. In quello scatto indossa la gonna longuette blu scuro, la camicia celeste e la cintura con fibbia rettangolare, tutto riprodotto fedelmente. E’ il simbolo più forte per Harry e William, rappresenta il legame con la madre.

PER LADY DIANA UNA STATUA CON OMAGGI AL LEGAME SPECIALE CON I FIGLI 

La camicia plissettata, il colletto alzato, tutto è perfetto, solo i capelli appaiono un po’ più lunghi rispetto alla foto. Una nota di Kensington Palace precisa: “Lo stile del vestito si basa sul periodo finale della vita della principessa, il momento in cui aveva preso confidenza nel suo ruolo di ambasciatrice per le cause umanitarie”. I tre bambini che abbraccia rappresentano le tantissime cause umanitarie in cui era impegnata.

Nulla è lasciato al caso, anche i fiori piantati nel giardino sono importanti, sono i preferiti dalla principessa, così tra tulipani, rose e dalie spiccano i non ti scordar di me, il fiori dell’affetto eterno. 

Il primo luglio 2021 per inaugurare la statua c’erano solo Harry e William, assenti Carlo e anche la regina Elisabetta. Non c’era Meghan Markle, rimasta in America, ma non c’era nemmeno Kate Middleton, per lasciare tutto lo spazio ai due fratelli. C’era ovviamente la famiglia Spencer, la famiglia di Lady Diana. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.