Prima la grande gioia poi la tristezza: Kate Middleton consola baby George

Stentava a credere ai suoi occhi il piccolo George: un gol dopo soli due minuti di gioco. E non ci abbiamo creduto fino in fondo neppure noi, quasi scioccati anche dalla sua esultanza, quello di un bambino super tifoso che vede la sua nazionale segnare in una finalissima. Ma la gioia del piccolo baby George dopo 120 minuti e i rigori si è trasformata in tristezza. Le immagini della sua felicità prima e della sua tristezza dopo la fine della gara, hanno fatto il giro del mondo. Mamma Kate Middleton, presente a Wembley insieme a William, ha cercato di consolarlo ma questa amara delusione fa tanto male. E oggi i media inglesi fanno notare che l’umore di tutti i tifosi è come quello di George: si è passati dalla grande euforia alla delusione per quello che è successo a Londra, con la vittoria dell’Italia del campionato europeo e l’Inghilterra che ancora una volta, arriva in una finale senza però vincere.

La tristezza di baby George: amara delusione per il principino

Anche il piccolo di casa, è un grande tifoso come papà William, non a caso, è stato portato anche in altre occasioni allo stadio in questo Europeo. Ma purtroppo stavolta non ha potuto festeggiare fino in fondo. Ci hanno pensato mamma e papà a coccolarlo dopo i rigori, anche se la Middleton, non ha avuto il coraggio di guardare i tiri dal dischetto. Si è coperta infatti più volte gli occhi, troppo era l’ansia per il risultato finale. Per questa volta ad alzare la coppa al cielo sono stati gli altri, poi si vedrà. Il piccolo George avrà sicuramente più tempo per vedere la sua nazionale trionfare e magari tra qualche decennio sarà proprio lui a consegnare la coppa!

Tutto era iniziato così…

Dopo la festa, la tristezza della famiglia reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.