Simone Biles ringrazia tutti: “Mi avete fatto capire che valgo più di una medaglia”

Sulla prima pagina di un noto giornale italiano, tra i più venduti nel nostro paese, ieri si parlava delle imprese di Federica Pellegrini, la roccia, la donna forte e della fragilità di Simone Biles, costretta a lasciare le Olimpiadi a causa dei suoi problemi di salute mentale. Mai accostamento fu più sbagliato. E non solo perchè la stessa Federica Pellegrini in più di una occasione ha parlato dei demoni che spesso l’hanno seguita in vasca, delle tante difficoltà avute anche negli anni migliori, di quegli attacchi di panico che hanno spesso influenzato le sue prestazioni. Ma anche perchè non c’è nulla di fragile nel prendere una scelta così discutibile. C’è solo tanto coraggio da parte di Simone Biles nel fermarsi e dire al mondo che prima di una medaglia c’è la salute fisica e mentale, che prima di un oro olimpico c’è una persona. Che Simone è prima una giovanissima donna e poi una strepitosa atleta. Senza dover dimostrare niente a nessuno. Ma questa non è fragilità, è forza. Coraggio, capacità di ammettere che ci sono dei limiti. Coraggio di fermarsi prima che possa essere troppo tardi. Una Olimpiade si prepara per anni, ti porta via energie mentali e in questo 2021 difficilissimo, sarà stato ancora più complicato. Dopo quasi due anni di pandemia, vivere una Olimpiade ad alti livelli, con la paura di ammalarsi, con la paura di sbagliare, non deve essere stato affatto semplice per nessuno. Lo si percepisce anche dalle risposte che spesso danno gli atleti. C’è chi non si spiega la prestazione, basti pensare alla nostra nuotatrice, Benedetta Pilato, candidata alle medaglia d’oro, neppure classificata per la finale. C’è chi compie un miracolo in questa Olimpiade che è davvero per tutti un grande interrogativo.

Per Simone è stato il momento di fare un passo indietro e oggi, poche ore dopo la notizia del suo ritiro da tutte le gare delle Olimpiadi, l’atleta americana ha voluto ringraziare le tante persone che le sono state vicino in queste ore difficili.

Il grazie di Simone Biles a chi le ha dimostrato stima e affetto

Le parole della campionessa sui social:

the outpouring love & support I’ve received has made me realize I’m more than my accomplishments and gymnastics which I never truly believed before.

Ringrazia tutti la Biles: “l’amore e il sostegno che ho ricevuto mi hanno fatto capire che sono più dei miei successi e della mia ginnastica una cosa a cui non avevo mai creduto prima.

Si Simone, sei più di una medaglia, di un salto, di una giravolta, di uno di quegli elementi che prende il tuo nome. Sei Simone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.