Drammatico incidente per Riccardo ex cavaliere di Uomini e Donne: muore giovanissimo

riccardo morto uomini e donne

E’ una notizia di quelle che mai si vorrebbero dare. Una vita che si spezza, un destino crudele. Nelle ultime ore su è diffusa in rete la notizia della tragica morte di Riccardo, un giovane cavaliere che era stato protagonista del trono over di Uomini e Donne. Riccardo aveva soli 39 anni ed è morto a causa di un incidente stradale. Riccardo Ravalli aveva partecipato a Uomini e Donne lo scorso anno, e dopo che la notizia della sua morte si è diffusa in rete, molti protagonisti ed ex protagonisti del programma di Maria de Flippi gli hanno dedicato un pensiero. La notizia è stata raccontata con dovizia di dettagli dalla Gazzetta di Modena che ha ricostruito la dinamica dell’incidente che ha portato alla morte di Riccardo. “Incidente stradale mortale, nel primo pomeriggio poco dopo le 12.30, sul tratto autostradale dell’A22 del Brennero al km 284+700 in direzione nord tra il casello di Reggiolo-Rolo e quello di Pegognaga, al confine col territorio mantovano” si legge sul portale.

Addio a Riccardo Ravalli ex protagonista di Uomini e Donne

Come è morto Riccardo Ravalli? Saranno i periti a stabilire i dettagli di questo drammatico incidente e gli esami del medico legale. Sulla Gazzetta di Mantova si legge: “A perdere la vita è stato Riccardo Francesco Ravalli, 39 anni, nativo di Catania ma residente a Pieve a Nievole, comune in provincia di Pistoia, al confine con Montecatini Terme. L’uomo era alla guida di un furgone quando, per cause ancora al vaglio della Polizia stradale di Modena Nord, ha tamponato un mezzo pesante che lo precedeva. Le ipotesi più probabili è che il conducente del furgone abbia avuto un malore, un colpo di sonno o una fatale distrazione.

Tra le ultime foto postate sui social da Riccardo, le immagini di vita quotidiana. Gli scatti con i suoi amici e poi una foto del suo papà. Chi lo ricorda in queste ore ne parla come di una persona splendida. La passione per la moto e i viaggi con gli amici, le foto di famiglia: è questo il ritratto di Riccardo. Una vita che si è spezzata in modo tragico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.