Charlene di Monaco non partecipa alla Festa Nazionale, è a casa ma ancora non sta bene

charlene wittstock festa nazionale

Charlene di Monaco è tornata a casa dalla sua famiglia, dai figli e dal principe Aberto di Monaco. Era previsto partecipasse alla Festa Nazionale, è il giorno che attendevano tutti, ma Charlene Wittstock non ci sarà. Con un comunicato ufficiale del Palazzo reale l’annuncio che la principessa è ancora in convalescenza, non potrà quindi essere presente, così il gossip si riaccende. Non è bastato il suo ritorno a casa a spegnere i pettegolezzi. La principessa Charlene è tornata dopo 10 mesi in Sudafrica, mesi in cui ha fatto preoccupare chi l’ha vista dimagrita e sofferente, chi ha letto dei suoi interventi uno dopo l’altro. Anche il gossip ha aggiunto altro facendo pensare che forse c’è una crisi in corso tra Alberto di Monaco e sua moglie Charlene Wittstock.

Dopo le foto di rito Charlene di Monaco non parteciperà alla Festa Nazionale

Hanno emozionato tutti con le foto del ritorno a casa, l’abbraccio con i figli, i gemelli Jacques e Gabriella, l’abbraccio al marito, i sorrisi, i saluti rivolti a tutti. Adesso arriva la notizia ufficiale. Il comunicato del Palazzo recita: “Le loro Altezze Serenissime hanno deciso di comune accordo che si rende necessario un periodo di calma e riposo per permettere alla Principessa Charlene di ristabilirsi completamente, le cure dell’ultimo mese sono state molto stancanti. Il luogo di convalescenza della Principessa rimarrà strettamente riservato e durante questo periodo di transizione, la Coppia Principesca chiede che siano rispettati la loro vita privata e il loro ambiente familiare”. 

Un comunicato con cui si chiede di evitare proprio il gossip, di rispettare un momento che non è semplice. La principessa ha subito ben tre interventi, sembra a causa di una infezione alle orecchie e di varie complicazioni che le impedivano anche di viaggiare in aereo. I sudditi sperano di rivederli presto insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.