Pasqualino Maione, l’ex di Amici in ospedale: “Sto passando l’inferno”

E' ricoverato in ospedale Pasqualino Maione. L'ex alunno di Amici racconta il suo inferno
pasqualino maione covid

Sono tantissimi gli ex alunni di Amici ma tra i volti noti del passato nella scuola di Maria De Filippi c’è Pasqualino Maione. Era il 2007, quella edizione la vinse Marco Carta, lui era tra i cantanti del talent di Mediaset. Pasqualino Maione è in ospedale, lo rivela lui sui social. In genere è molto riservato sulla sua vita privata, fa ben altro uso di Instagram ma dopo 10 giorni di inferno e il ricovero in ospedale sente il bisogno di raccontare cosa sta vivendo in questo periodo. Pasqualino Maione ha il covid, ammette di avere sottovalutato il virus, chiede a tutti di fare attenzione. E’ vero che molti si contagiano e restano asintomatici ma il cantante che abbiamo conosciuto attraverso il talent show di Canale 5 sta vivendo ben altro sulla sua pelle.

Pasqualino Maione con le flebo in ospedale

“Non amo parlare molto della mia vita privata, uso i social per divertimento e soprattutto per lavoro ma in questo caso volevo dirvi una cosa importante” inizia così il messaggio di Pasqualino Maione. “State attenti a questo maledettissimo COVID, io l’avevo sottovalutato ma da 10 giorni sto passando l’inferno! Attenti ragazzi, davvero. Un abbraccio a tutti voi”.

Tutti gli augurano di rimettersi presto, di uscire presto dall’ospedale. Di certo passerà tutto e questo per Maione sarà solo un brutto ricordo. Attendiamo altre notizie, saranno di certo buone notizie. I suoi fan gli fanno compagnia, tra i tanti c’è chi ha attraversato gli stessi problemi di salute a causa del covid: “Pure io l’ho avuto un mese fa,mai sottovalutato,non sono stato bene ne durante ne dopo e ancora ho molta debolezza..non capirò mai chi lo reputa “una normale influenza” !!! Buona guarigione”. “Forza paky. Fai bene a diffondere le notizie sulla salute perché è’ importante sapere” è il commento di altri.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.