Il cordoglio per la morte di Sinisa Mihajlovic, da Antonella Clerici a Vieri è difficile trovare le parole

Dal mondo dello spettacolo al mondo del calcio è difficile trovare le parole per la morte di Sinisa Mihajlovic
morte sinisa

Sui social le foto di Sinisa Mihajlovic ci ricordano di continuo che il guerriero ha perso la battaglia contro la leucemia e i messaggi di cordoglio non arrivano solo dal mondo dello sport. Un lutto che coinvolge tutti, Sinosa Mihajlovic non era solo troppo giovane, purtroppo come tanti, per andare via, ma era l’esempio che guidava molti. Da Antonella Clerici a Christian Vieri nei messaggi di cordoglio per la morte di Sinisa Mihajlovic c’è tutta la difficoltà di trovare le parole, perché oggi mancano davvero, perché è morto un grande campione, è morto il mister, è morto un grande guerriero. La Clerici abbraccia forte la sua famiglia, è l’abbraccio di tutti. “Ciao grande guerriero! Un abbraccio forte forte alla tua meravigliosa famiglia!” un messaggio semplice a cui si aggiungono quelli di Briatore, di Sonia Bruganelli, di Cesare Cremonini, Roby Facchinetti, di tutti, non solo del mondo del calcio.

L’addio a Sinisa Mihajlovic è durissimo

Un pugno nello stomaco leggendo il messaggio di Roby Facchinetti:Un grande campione ci ha lasciato, Siniša Mihajlović purtroppo non è riuscito a vincere la battaglia più importante che stava combattendo contro la leucemia. È sempre stato un grande esempio come sportivo e come uomo, ci ha insegnato a combattere sempre e comunque”. 

Mara Venier non riesce a scrivere molto: “Rimarrai sempre nel cuore di tutti noi caro Sinisa. Un grande dolore …. un abbraccio ad Arianna e a tutta la famiglia”.

Alba Parietti scrive: “Addio guerriero.. Ho avuto il privilegio di conoscerti con la tua meravigliosa famiglia , ho avuto modo di apprezzare il condottiero , il leader, l’eroe. L’eroe che come tanti come tutti affronta la vita con tutto ciò che anche di orribile riserva con il sorriso. Vicino a tua moglie e ai tuoi figli. Grazie dell’esempio che hai dato”.

Briatore: “Giornata triste oggi mentre perdiamo un grande sportivo e un caro amico. Sinisa ha perso la sua battaglia contro la leucemia ma ha combattuto negli anni con coraggio e campione che è stato. Il mio pensiero va a sua moglie e ai suoi figli e a tutta la sua famiglia“.

Vieri: “Oggi è difficile trovare le parole… riposa in pace grande guerriero”.

Simona Ventura: “Non ci posso e non ci voglio credere. Eri l’essenza dell’amore per tua moglie, per la famiglia e per il calcio (quello di cui eravamo innamorati). Abbraccio fortissimo ad Arianna e i ragazzi. Hanno bisogno dell’affetto e della vicinanza più grande”.

Cesare Cremonini: “Con grande dolore apprendo della morte di Siniša Mihajlović. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e ammirare la sua straordinaria forza e umanità, la gentilezza allegra e generosa con cui si esprimeva con gli amici incontrati qui a Bologna, i gesti colmi di amore rivolti verso i suoi cari. Grazie Sinisa. Le mie più sincere condoglianze e vicinanza alla sua famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.