Carolyn Smith scrive dall’ospedale: “Sono pronta”

Carolyn Smith pubblica le sue foto dall'ospedale e confida che è pronta
Carolyn smith ospedale

Questa mattina Carolyn Smith era in ospedale, non è ancora terminata la sua battaglia contro il cancro al seno, anche se spesso fa apparire tutto così semplice. Una serie di storie Instagram pubblicate nelle scorse ore e Carolyn Smith confida che è pronta nell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, la sua forza è incredibile, il sorriso non c’è solo perché è nascosto sotto la mascherina. Passano gli anni e alla giudice di Ballando con le Stelle non mancano la determinazione, la voglia di combattere, non solo per se stessa. Continua a seguire le cure, assistita dal personale sanitario ringrazia tutti, più di tutti Lucia per la sua professionalità e la sua simpatia. Questa volta Carolyn Smith non racconta molto, non dice se deve sottoporsi ad ulteriori esami o se sta proseguendo la cura.

Come sta Carolyn Smith?

“Non ho ancora finito il mio percorso. In questo momento ho sospeso la chemioterapia perché ho un’infezione al fegato che non mi permette di proseguire con le cure” raccontava un anno fa dopo avere sperato di mettere da parte per sempre la cura.

Sempre così forte, sempre pronta ad affrontare tutto ma senza perdere tempo, anche i dolori sono tanti: “Anche se ho tanti dolori, mi sento bene. Voglio andare avanti e non perdere un minuto della mia vita” ha detto più volte.

“Fra 2 mesi affrontiamo il risultato  PET e TAC. Così vediamo se devo fare qualche trattamento o no. Odio non sapere se sono ancora in cura o no” ma poi i risultati le hanno confermato che doveva proseguire con la cura. L’abbiamo poi vista a Ballando con le Stelle, sempre forte ma anche commossa e in lacrime dopo l’esibizione di Rosanna Banfi che ha affrontato la sua stessa malattia. Una battaglia lunga e durissima per Carolyn che speriamo presto possa dire che è finita, che non ha più bisogno di terapie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.