Le pubblicità fuori dalla norma di Taffo Funeral Services

In questi giorni fa molto discutere il nuovo servizio funebre proposto dalle onoranze funebri Taffo, che permette di ottenere un diamante dalle ceneri di cremazione di un proprio caro scomparso, come modo per ricordarlo dopo la sua morte e quindi come sepoltura alternativa. Campeggiano per Roma e dintorni dei cartelloni pubblicitari con l’immagine di una donna che indossa una pietra preziosa molto luminosa e la scritta ‘era la luce dei tuoi occhi, fallo brillare ancora’.

Non è la prima volta che Taffo Funeral Services propone una campagna pubblicitaria dai toni forti, spiazzanti. Già era successo in passato, con pubblicità del tutto fuori dalla norma per un’agenzia di pompe funebri, creatività che giocano con il tema della morte e fanno decisamente sorridere. Solo che questa volta è intervenuto persino il Vaticano, con la presa di posizione sul tema della conservazione delle ceneri di cremazione. Per la Chiesa infatti andrebbero conservate esclusivamente in luoghi sacri quali sono i cimiteri, quindi escludendo la possibilità di conservarle in casa o sotto forma di diamante. Secondo la legge italiana invece dopo la cremazione è possibile conservare le ceneri in un’urna, anche all’interno della propria abitazione, oppure disperderle in luoghi disabitati, ad esempio in mare, nei fiumi e nei laghi. Nessun divieto poi alla diamantificazione delle ceneri, almeno per ora.

Quello che è certo è che Taffo ha centrato l’obiettivo con questa campagna e con le precedenti, ovvero far parlare di sé e del proprio brand. La comunicazione è originale e desta sicuramente sorpresa, per come affronta il tema della morte, uno dei più ostici in ambito pubblicitario. Come non rimanere colpiti, ad esempio, dalla pubblicità di qualche tempo fa sulla cremazione certificata?

cremazione

Appena un anno fa Taffo aveva riproposto un servizio, quello del funerale a rate, che aveva lanciato qualche anno prima. E lo aveva fatto a suo modo, ovvero con una pubblicità ironica e di sicuro impatto, grazie allo slogan preso in prestito dalla saggezza popolare ‘per pagare e morire c’è sempre tempo’ e l’immagine di un servizio da tè pronto per essere usato. Anche lo slogan precedente ‘ti aiuteremo a farlo a pezzi’ in stile decisamente horror, ha avuto il suo impatto sul pubblico.

funerale a rate

Taffo ha realizzato anche campagne pubblicitarie a tema sociale, in particolare sulla sensibilizzazione alla guida sicura: ‘don’t drink and Taffo’, ‘non correre oltre i limiti, non abbiamo fretta di vederti’ e ‘se hai sonno fermati subito! Meglio riposare in auto che da noi’, sono alcuni degli slogan utilizzati in questi anni.

rispetta la vita

Anche sui social network come Facebook, Taffo ha il suo seguito e utilizza molto efficacemente il cosiddetto ‘instant marketing’, ovvero quell’attività promozionale che cerca di cavalcare l’onda dei trend del momento. Da Sanremo alla festa della mamma, da San Valentino al Carnevale, il tentativo è quello di fare brand ed essere facilmente riconoscibili dal proprio pubblico, con l’utilizzo di creatività che ironizzano in modo molto efficace su un tema molto difficile da trattare come quello della morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.