Rossella fiction Rai 1, riassunto quinta puntata

La puntata di Rossella andata in onda ieri sera è stata davvero ricca di emozioni. La fiction di Rai 1 piace al pubblico da casa, basti pensare che ieri sera ha vinto la gara deglia scolti, portandosi a casa quasi 6 milioni di telespettatori. Non avete potuto seguire la quinta puntata andata in onda ieri sera? Ecco per voi un breve riassunto di quanto abbiamo visto nella puntata andata in onda l’1 febbraio 2011.

Rossella riassunto quinta puntata

La nostra amata protagonista cerca rifugio presso Riccardo; i due insieme alla bambina si nascondono per non farsi trovare da Giuliano in attesa di poter raggiungere la Francia. Non è tutto così semolice però perchè il marito di Rossella non accetta questo rapporto. Decide così di denunciarla per abbandono del tetto coniugale nonchè per avere una relazione con un altro uomo; in più ha portato via anche la loro bambina. La polizia interviene  e con l’aiuto di Sophie, che svela dove potrebbero nascondersi, Rossella e Riccardo vengono catturati. L’uomo viene prima colpito da una fucilata. In seguito alle cure però si rimetterà. Rossella finisce in carcere e affronta il processo. Cesare, d’accordo con Giuliano, cerca in tutti i modi di accusare sua nipote. Pietro e Olimpia appena saputa la situazione difficile di Rossella decidono di tornare a Torino per aiutarla. Olimpia crede che come sempre Cesare abbia messo il suo zampino e non  ha tutti i torti. Sono da soli nello studio e l’uomo preso dall’ira la soffoca. Olimpia muore e si dice che si sia tolta la vita. Rossella viene condannata e deve passare la sua vita in convento. Dovrà prendere i voti.

F.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.