Una cella in due: Sara Tommasi eliminata dalla locandina

E’ uscito nelle sale cinematografiche il 4 Marzo, “Una cella in due”, film comico curato da Nicola Barnaba e con la presenza di Massimo Ceccherini e Melita Toniolo. In molti si chiederanno quale sia la novità, ma non tardiamo a svelarla. Tra gli interpreti della pellicola c’è Sara Tommasi, la starlette televisiva coinvolta nel ciclone delle notti a luci rosse di Arcore. Come in molti ricorderanno, la Tommasi ottenne notorietà dopo la partecipazione a ‘L’Isola dei Famosi 4’, ma – da allora – il suo nome è apparso solo in relazione alla diffusione di gossip, tra cui spunta la presunta relazione con il calciatore Ronaldinho, mai smentita né confermata.

Recentemente poi, durante le indagini sulla vicenda Rubygate, sono spuntati molti messaggi e telefonate compromettenti che la ragazza avrebbe rivolto al premier Berlusconi e al Ministro della difesa Ignazio La Russa. La giovane aveva inoltre rilasciato dichiarazioni abbastanza confuse su inseguimenti, extraterrestri, possibili droghe inserite nei suoi cocktail a scopo sessuale e addirittura ha chiamato in causa le SS, cosa che ha fatto nascere anche qualche perplessità sul suo stato di salute mentale. Forse è da ricercare in questi eventi la causa della cancellazione del suo nome dalla locandina pubblicitaria del film, dove fino a qualche giorno addietro appariva. Tra i sedici interpreti citati, il suo nome non appare mai, né in locandina, né sui cartelloni stradali, né sul frontespizio della cartella stampa consegnata ai cronisti cinematografici. Insomma, una bella lavata di spugna su un nome che attualmente non fattura più.

Cristina Lucarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.