Emma Marrone difende il suo amore per Stefano

Emma Marrone ha sempre fatto di tutto per separare la sua vita privata da quella pubblica, ma il suo legame con Stefano de Martino spesso ha raggiunto il gossip prima che lei potesse rendersene addirittura conto. Emma e Stefano si sono conosciuti e innamorati in un programma televisivo e ancora oggi sono seguitissimi e molto amati come coppia, non solo per le loro rispettive professioni.

Ma tanto affetto spesso diventa soffocante, difficile da accettare e da gestire, soprattutto quando si attraversano difficoltà che chiunque vorrebbe rimanessero solo private. Così è stato per la cantante leccese e il ballerino partenopeo quando lui ha deciso che la loro storia non poteva continuare.

La successiva simpatia per Giulia Pauselli è saltata fuori infastidendo tanti fan di Emma, di lì è iniziata la solita guerra tra i sostenitori dei tre protagonisti. Poi il seguito è ormai noto a tutti, Stefano si è reso conto di amare ancora Emma e in breve tempo ha smesso di frequentare Giulia, scatenando in tal modo commenti su commenti, il più delle volte davvero poco piacevoli.

Le offese non sono mancate sia per Giulia che per Emma, e se la prima non li meritava di certo, Emma ancor di meno. Attualmente Emma e Stefano non hanno dichiarato nulla riguardo il loro rapporto, ma una cosa lei ha voluto precisarla una volta per tutte: a chi l’ha accusata di vivere il suo momento d’oro grazie alla sua storia con Stefano ha rotto il silenzio e su facebook  ha precisato che se i suoi dischi vendono è grazie a fan intelligenti e sensibili che apprezzano la sua musica e il suo lavoro. Poi ha aggiunto a modo suo quanto vorrebbe che la loro vita privata rimanesse tale, senza dovere aggiungere ogni giorno la preoccupazione per una foto o uno scoop rubato.

S.L.

10 responses to “Emma Marrone difende il suo amore per Stefano

  1. Stefano è stato il primo ad andare in tv a spiattellare ai quattro venti che non amava più Emma, che stava con Giulia…che il cuore non batteva più per Emma…poi dopo 10 giorni il dietro front, sempre davanti le telecamere ovviamente. Chi vuole che la propria vita privata rimanga tale deve essere il primo a tenerla riservata. Poi non ci si può lamentare se i media e i fan si interessino alla cosa!! Inoltre l’improvviso dietro front di Stefano (guarda caso subito dopo la finale di amici dove la vincitrice non è stata Giulia…) può far sorgere dei sospetti da parte di lui. Quindi Emma se la prendesse prima con Stefano che è il primo a rilasciare interviste sulla loro vita sentimentale…e magari evitassero di andare in giro per le strade centrali di Milano se non vogliono essere fotografati. Tanti personaggi famosi non si fanno paparazzare..un motivo ci sarà!!

  2. Non ho detto che non può camminare per le vie del centro di Milano…può..ma poi non deve lamentarsi!! Totti sono anni che non va al centro di Roma e non mi pare che si lamenti…E cmq anche secondo me Emma deve liberarsi di Stefano…

  3. emma ha avuto solo un attacco di rabbia con tutto quello che ha passato in questi mesi per via di stefano e giulia e secondo me quello che la infastidisce è che alfonso signorini dice di avere tutti scoop su lei e stefano e che gia siano tornati insieme quando magari lei ancora deve prendere una decisione e vengono cosi messe tante voci sul loro rapporto! se ultimamente si sono riavvicinti è xkè lei è troppo innamorata e anche lui quindi si spera che tutto tra di loro funzioni:)

  4. Cara Emma continui a far credere che stai con Stefano pubblicando foto vecchie di anni fà tu e la casa discografica insieme al coreografo Cannito siete d’accordo sai che il cuore di Stefano non ti appartiene già da tempo fattene una ragione e non illudere i tuoi fan,inoltre basta col vittimismo sei proprio tu che cerchi i paparazzi solo per pubblicità pensa a cantare e goditi il successo finchè c’è.

  5. Stefano è un ballerino professionista e sicuramente al contrario di te non ha bisogno di farsi pubblicità tu invece cerchi il gossip e poi ti lamenti poveri fan pensa a cantare che è l’unica cosa che sai fare forse.
    Poi basta con il vittimismo non ti servirà a crescere professionalmente e poi la messa in scena di Milano è redicola come quando sei andata ad Amici senza i Modà che ti hanno già scaricato forse qualcosa in te non và non sono gli altri pensaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.