Squadra antimafia 3 anticipazioni, Claudia Mares si salva?


La seconda puntata di Squadra Antimafia 3 Palermo Oggi andata in onda ieri ci ha lasciati con un dubbio. E le nostre anticipazioni di oggi cercheranno proprio di dare una risposta all’interrogativo che tutti ci poniamo: Claudia Mares riesce a salvarsi o verrà uccisa? Ieri sera l’abbiamo lasciata sommersa dalla terra immezzo ai rifiuti tossici ma sappiamo che Vito deve chiedere a rosy come agire. Cosa deciderà la perfida boss? Metterà fine alla vita del vice questore oppure deciderà che la punizione è stata sufficiente? Continuate a  leggere le nostre anticipazioni  che riguardano quello che succederà nella puntata del 22 aprile e lo scoprirete.Intano, cosa ci faceva Claudia Mares nel posto in cui gli uomini di Rosy stavano scavando per nascondere i rifiuti? Ripercorriamo gli ultimi minuti della puntata di Squadra Antimafia 3.

Claudia non riesce a dormire e decide di andare sul posto dell’appalto per cercare qualche indizio utile. E’ convinta che Rosy sia tornata a Palermo ma vuole capire cosa c’è dietro omicidi e per cosa si sta uccidendo. La risposta le sembra subito evidente una volta arrivata sul posto. Si stanno scaricando dei rifiuti tossici. Ecco a cosa serve quel terreno. Non fa però in tempo a comunicare quello che ha scoperto che qualcuno la colisce in testa. In pochi minuti si ritrova in una fossa imezzo ai fusti di rifiuti tossici con la terra ovunque. Vito la vuole morta ma decide di chiamare prima Rosy.

Arriviamo così alle nostre anticipazioni…


Vito chiama Rosy perchè sa che la donna non potrebbe gradire un errore. Le dice come sono andate le cose e le chiede cosa deve fare con la Mares. Interviene De Silva dicendo che non è quella la morte adatta per un poliziotto. In mente ha ben altro. Così passerebbe solo da eroina mentre invece deve avere un destino diverso. Claudia viene così risparmiata ma per lei i guai non sono ancora finiti.

Filomena ProcopioUltime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Gossip e TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close