Nozze Alberto di Monaco e Charlene, oggi alle 17 inizia la favola

Il principe Alberto di Monaco e la bella Charlene Wittstock stanno per dare inizio ad una nuova favola e invitati, rito e ricevimento sono già pronti per fare da cornice al tutto…  Da oggi il Principato di Monaco entra nel vivo della festa con le nozze di Alberto di Monaco e Charlene, ma non tutti sono d’accordo che si tratti davvero della classica favola ambientata nel più classico dei castelli. A turbare l’atmosfera ci ha già pensato chi, spinto da una certezza o da semplice pettegolezzo, ha reso noto al mondo che la futura moglie di Alberto di Monaco è stata bloccata mentre era in partenza per il Sudafrica non si sa bene per quale motivo.

I diretti interessati hanno subito smentito la notizia agendo in poche ore con una passeggiata strategica sotto gli occhi di tutti a dimostrazione che in realtà tutto tra loro procede per il meglio.

Ma vediamo come si svolgeranno le nozze di Alberto di Monaco e Charlene, sottolineando subito che tanti mesi di preparativi sono giustificati anche dai due giorni di festeggiamenti a cui i futuri sposi daranno il via tra qualche ora.

Oggi alle 17 sarà celebrato il matrimonio civile da Philippe Narmino, presidente del Consiglio di Stato, nella sala del trono. Subito dopo la cerimonia gli sposi si affacceranno dal balcone del palazzo per salutare il pubblico di monegaschi. Poi avrà inizio in serata il primo ricevimento al porto. Domani, sabato 2 luglio, l’arcivescovo di Monaco, Bernard Barsi, celebrerà la cerimonia religiosa nella corte d’onore del palazzo. In serata la seconda e più importante festa intorno al Casinò, dove per l’occasione lo chef Alain Ducasse preparerà solo piatti con prodotti a Km zero, assecondando una richiesta del principe.

Immancabili sul finale, come nelle favole più belle e romantiche, i fuochi d’artificio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.