Beautiful, anticipazioni puntata di oggi 29 ottobre 2013

Una nuova puntata di Beautiful è pronta a farci compagnia su Canale 5 oggi pomeriggio, martedì 29 ottobre 2013. E le anticipazioni parlano chiaro: questa settimana ne vedremo delle belle. Del resto, già i ripetuti baci che Eric (John McCook) e Taylor (Hunter Tylo) si stanno scambiando in questi episodi, soddisfano la voglia di gossip dei fan della soap opera. E cos’altro accadrà oggi pomeriggio? Prima di passare alle anticipazioni, ricordiamo in breve che cos’è accaduto nella puntata di ieri.
Brooke (Katherine Kelly Lang), single nel giorno di San Valentino, ha scoperto un’insana passione per la lettura di romanzi d’amore. Sua figlia Hope (Kimberly Matula) ha espresso preoccupazione per il destino di sua madre: Brooke non può trascorrere troppo tempo da sola. Rischia di gettarsi tra le braccia di Bill (Don Diamont). Quest’ultimo, andato nuovamente “in bianco” con sua moglie Katie (Heather Tom)  anche nella notte di San Valentino, ha fatto un sogno molto “piccante”: lui e Brooke, sul letto, intenti ad amoreggiare. E’ l’inizio della fine?
Scopriamo le anticipazioni del nuovo episodio.

Beautiful anticipazioni: la trama della puntata di oggi 29 ottobre 2013
Liam (Scott Clifton) si vede con  Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) e le rivela che, molto presto, sceglierà con chi trascorrere il resto della sua vita. Hope o Steffy? Questo è il problema… Nel frattempo Dayzee (Kristolyn Lloyd) si crogiola nei suoi dubbi e nelle sue preoccupazioni: la ragazza ha paura che Maya (Karla Mosley) possa citarla in giudizio per la questione dell’adozione di sua figlia. Ma, per fortuna, tutto è bene quel che finisce bene: Maya ringrazia Dayzee per aver donato a sua figlia (seppur per un periodo di tempo troppo breve) una vita migliore. Brooke chiama l’italiano padre Fontana (Luca Calvani) per invitarlo a Los Angeles: il prete dovrà aiutarla a celebrare, in gran segreto, il matrimonio tra Hope e Liam…

 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.