Italia’s Got Talent: clamoroso passaggio a Sky

Potrebbe mancare veramente poco e forse Italia’s Got Talent, come X Factor, potrebbe passare da Canale 5 a Sky. A quanto pare, infatti, sembra siano in atto delle trattative tra Fremantle Media Italia e Sky, così da trasferire gli ascolti del sabato sera sul canale satellitare. Detto questo, sembra però che non sia ancora chiaro cosa ne sarà dei tre giudici, una volta avvenuto il passaggio a Sky. Sappiamo bene, infatti, che Maria De Filippi e Gerry Scotti hanno un contratto esclusivo con la Mediaset.
Il programma televisivo che fa divertire grandi e piccoli, ha le sue origini nel 2007 in Inghilterra. Il titolo inglese, infatti, è
“Britain’s got Talent”, ed è nato dall’idea di Simon Cowell. Italia’s Got Talent va in onda in più di 50 paesi al mondo. E’ approdato in Italia solo nel dicembre 2009, condotto da Simone Annicchiarico, in seguito affiancato da Geppi Cucciari e poi da Belen Rodriguez. Sulla base dei dati raccolti dagli ascolti, lo si può considerare uno dei programmi più seguiti dell’anno: 7 milioni di spettatori e il 30% di share. La notizia giunge in seguito alle dichiarazioni rilasciate da Davide Maggio. Resta il fatto che potrebbe trattarsi solo di alcune voci di corridoio. Certamente, non è cosa da tutti i giorni cedere un’audience così gettonato come quello di Italia’s Got Talent.

Il programma va in onda su Canale 5 dal 2009 e vede la partecipazione in veste di giudici di Maria De Filippi, Gerry Scotti, entrambi conduttori televisivi, e Rudy Zerbi (conduttore radiofonico italiano). Italia’s Got Talent conta di scoprire del talento in tutti i possibili candidati che si presentano in qualità di ballerini, cantanti, contorsionisti, ognuno con la sua storia e con il suo sogno nel cassetto. Fu la cantante Carmen Masola a vincere la prima edizione di Italia’s Got Talent.

Seguici anche su Instagram

One response to “Italia’s Got Talent: clamoroso passaggio a Sky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.