Cristina Plevani quasi irriconoscibile, è stata la prima vincitrice del Grande Fratello (FOTO)

Era il 2000 e in Italia andava in onda la prima edizione del Grande Fratello. Scommettiamo che tra tutti i vincitori del reality Cristina Plevani è la concorrente che tutt ricordano. Se vi chiediamo dell’ultimo vincitore del GF magari non ne avrete la minima idea ma Cristina ha vinto l’edizione più bella. La maggiore parte degli ex gieffini ovviamente non li abbiamo più visti, così sale la curiosità di sapere come sono diventati a distanza di anni. La Plevani ogni tanto l’abbiamo vista anche se lei è quasi subito tornata al suo primo amore, il nuoto. Se siete curiosi di vedere come è cambiata a distanza di 15 anni Cristina Plevani guardate le foto in basso.

Forse tutti la ricordano perché la prima edizione del Grande Fratello è stata molto attesa da tutti. Era il primo reality, era la prima volta che dalla tv si potevano spiare le vite irreali di un gruppo di ragazzi chiusi in una bellissima casa. Cristina Plevani oggi ha 43 anni e nella casa del GF sotto gli occhi delle telecamere ha sempre mostrato tanto di se stessa.

ROSARIA CANNAVO’ IN CHIESA CON UN ABITO DA SPOSA ECCESSIVO – QUI LE FOTO

Anche quando si innamorò di Pietro Taricone. La loro fu la prima la relazione spiata in tv. Era bionda e riccia quando entrò nella casa poi tagliò i capelli cortissimi ma sempre biondi, così uscì da vincitrice raggiungendo gl studi televisivi dove l’attendeva la presentatrice dell’epoca. Oggi Cristina ha un aspetto più raffinato, taglio dei capelli alla garconne, neri e sorriso sereno. E’ sempre in gran forma anche grazie al suo lavoro, insegna nuoto, fa la bagnina, l’acqua e lo sport restano i suoi veri amori. Anche il look è diverso ma è diversa anche l’età. Anche lei sui social mostra le sue foto, il suo cane, il suo look, alcuni amici ma niente di più, era ed è molto riservata.

Seguici anche su Instagram

One response to “Cristina Plevani quasi irriconoscibile, è stata la prima vincitrice del Grande Fratello (FOTO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.