Kate Middleton: spettinata e con gli occhi gonfi, il gossip l’ha beccata così (FOTO)

Non c’è pace per Kate Middleton perché se un giorno le dicono che è perfetta nel suo ruolo di moglie del principe William d’Inghilterra il giorno dopo c’è qualcuno pronto a scatare le foto che poi mostrano che non è poi così perfetta. Ma ci chiediamo perché mai Kate Middleton dovrebbe essere perfetta? Tra gli impegni più formali, quelli pubblici, quelli che gli impone il suo ruolo, sotto gli occhi di tutto il mondo tra telecamere e fotocamere, a noi piace la Kate mamma che scatta le foto ai suoi bimbi, perché solo lei sa quando immortalare la vera emozione, in più è bravissima nel fotografare. Ma cosa è successo questa volta?

E’ accaduto che il Daily Mail non ha perso l’occasione di pubblicare alcune foto di Kate Middleton mentre tentava di rilassarsi con un po’ di shopping. Nessun impegno pubblico, nessuna rigorosa formalità imposta, ma lei era ugialmente in ordine nel suo outfit e con il suo chignon. Ma dopo un po’ di ore di cammino magari tra un megozio e una commissione personale i capelli non erano più forti e il volto è apparso davvero stanco. Ma da donne come potremmo non capire la moglie di William?

VITTORIO SGARBI IN TERAPIA INTENSIVA – CLICCA QUI

A tutte capitano quei giorni di occhiaie, viso gonfio e capelli che non vogliono stare al loro posto. Ed ecco che alla duchessa di Cambridge viene rimproverata l’assenza della perfezione, da una donna, che dovrebbe capirla, invece Sarah Vine del Daily Mail le ha chiesto ironica dal suo articolo se anche lei sia già stressata dal Natale, consigliandole poi un po’ di riposo. Ma in realtà Kate Middleton si stava proprio riposando occupandosi di alcune sue spese personali. Povera Kate, sempre sotto gli occhi di tutto il mondo, anche quando cerca solo di fare la mamma e moglie come tante altre donne.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.