Melita Toniolo, quanto manca al parto ed esausta risponde con tutta la sincerità possibile (Foto)

Esausta Melita Toniolo risponde alla curiosità di chi vorrebbe sapere tutto e soprattutto quanto manca al parto, alla nascita del suo Daniel (foto). Il termine, quella che lei credeva fosse la data del parto, è già passato da cinque giorni, I fan di Melita Toniolo non fanno che sbirciare la sua pagina social per capire se la showgirl sia in ospedale, abbia le contrazioni, si senta bene. Tutto nella norma, ma pretendere che Melita risponda a tutti i commenti e messaggi è davvero impossibile. Gli ormoni fanno il loro corso, l’agitazione della Toniolo è comprensibile e in più la maleducazione di qualcuno non manca mai, così questa notte è arrivato sui social il messaggio della futura mamma. L’ex gieffina ha confidato di essere ovviamente nervosa e ha chiesto rispetto spiegando che la sua vita non è certo sui social, quello è solo un mezzo per lavorare e distrarsi, per condividere un po’ della sua vita ma solo quella che lei vuole mostrare. Cose che tutti con un po’ di buon senso dovrebbero facilmente capire, ma è evidente che non è così semplice.

Non lo so ragazze,quanto manca , non lo so. Mi prenderete per maleducata, ma non posso rispondere a tutti, tutti tutti i msg che mi scrivete con scritto “quanto manca” ,tutti i giorni,perchè fisicamente davvero,non ci riesco. Primo perchè non lo so, non lo so davvero!” scrive la Toniolo aggiungendo quanto sia nervosa: Secondo perchè sono abbastanza nervosa, ma credo lo abbiate capito, credo sia normale, e leggerlo 748595 volte tutto il giorno , non mi fa stare di certo meglio. Come voi, aspetto. -Con una curiosità “leggermente” diversa….”.

Non manca l’ennesima foto col pancione, un’immagine un po’ pensierosa della splendida Melita ma le mamme capiranno. Non posso raccontarvi tempi,modi, e le mie giornate fuori o dentro l’ospedale….vi ho sempre raccontato quello che mi andava senza mai andare “oltre” quella che per me e’ la vita “vera”. L’ex Diavolita a volte disattiva i commenti, il momento è delicato, pesante: non mi piace leggere certe cose inutili e stupide,ma veramente ignoranti..giudizi buttati a caso su regole di vita non mia, non mi interessa, non mi servono”. Tante mamme capiranno, altre molto meno.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.