Laura Chiatti sui social sbotta contro Sando Mayer: “Gli artisti seri non la calcolano neanche”


Laura Chiatti non ci sta e dai social lancia un altro affondo a Sandro Mayer, dopo lo sfogo della passata settimana in seguito alle foto della sua “pancia” e della presunta gravidanza. La Chiatti la scorsa settimana aveva chiarito la sua posizione, sempre dai social, dicendo che non c’è nessuna pancia ma che, cosa ancora più grave, dal suo punto di vista, le foto pubblicate sulla rivista DiPiù erano state taroccate. Oggi, dopo quella che probabilmente è stata la risposta di Mayer alle accuse dell’attrice, la Chiatti regala un altro affondo con parole pesanti, indirizzate proprio al direttore.

LEGGI QUI LO SFOGO PRECEDENTE DI LAURA CHIATTI

LAURA CHIATTI ANCORA UNA VOLTA SUI SOCIAL SI SFOGA CONTRO SANDRO MAYER E RISPONDE PER LE RIME AL DIRETTORE DI DIPIU’

A una settimana di distanza dal primo sfogo sui social, dopo la pubblicazione delle foto, Laura Chiatti torna ancora una volta sull’argomento, puntando il dito contro il direttore di DiPiù. Ecco cosa ha scritto pochi minuti fa su Instagram:


Signore col parrucchino , lei continua a dire che le foto sono reali, io sorrido e mi posto…. non amo denunce, o comunicati stampa… ma amo far vedere le cose per quelle che sono. Lei mi ha chiamato divetta e sostiene che io abbia bisogno di farmi pubblicità….,Questo mi fa sorridere, perché ricordi , che è lei che mi mette nel suo giornale di m…. , non io che la chiamo per rilasciare interviste. Vada a vedere il mio curriculum , perché a differenza di tante divette , non posto i miei lavori per farmi pubblicità, ma le assicuro che se si va a documentare , si renderà conto , che i miei lavori , hanno molto più valore di tutte le stronzate che lei pubblica , usando davvero persone che hanno bisogno di farsi pubblicità, perché gli artisti seri non se ‭ la calcolano neanche. In tutto questo , a me interessa molto di più che lei si renda conto , che anche se la pancia fosse stata vera , lei non ha mandato un bel messaggio… Scusi ma allora tutte le donne non in perfetta forma fisica , dovrebbero sentirsi delle merde? Lei ha una grande responsabilità a livello di comunicazione, e quello , non era un bel messaggio , ma non perché l’opinione pubblica possa pensare che io abbia la pancia, fossero questi i mali del mondo , ma perché ci sono ragazzine che si ammalano di una malattia chiamata “ anoressia “ proprio perché persone come lei, impongono prototipi di perfezione praticamente irraggiungibili, mortificando invece chi può avere meravigliosi difetti , che raccontano storie di vita, a volte belle come i parti , e purtroppo a volte anche brutte come malattie . Si vergogni , e si occupi ogni tanto di problemi seri, che il nostro paese ne é pieno .

Vedremo se in qualche modo Sandro Mayer si sentirà chiamato in causa e avrà modo di dire la sua. Nel frattempo l’attrice continua a mostrare le immagini della sua vera pancia. 


Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close