Meghan Markle festeggia il primo compleanno da duchessa (Foto)

Tra pochi giorni Meghan Markle festeggerà il suo primo compleanno come membro della famiglia reale inglese, 37 candeline su cui soffiare (foto). Meghan è nata il 4 agosto ma i media già iniziano a parlare del suo gran giorno. Come festeggerà in veste di moglie del principe Harry? Un anno fa per i suoi 36 anni Harry la portò con sé in un meraviglioso viaggio in Africa, da allora la sua vita è cambiata tantissimo. Quella fu una fuga lontano da tutto e tutti, un modo per conoscersi meglio, per vivere la loro storia d’amore come tutte le altre coppie. Fu la prova per sperimentare una convivenza, era di certo il modo più semplice, in un altro continente come una coppia normale. Pochi mesi dopo l’addio alle scene da parte dell’attrice, il fidanzamento ufficiale, la chiusura dei profili social per lei e l’avvio ai preparativi per il matrimonio celebrato il 19 maggio nel Castello di Windsor. Il 4 agosto la duchessa di Sussex spegne le sue 37 candeline e c’è grande attesa per scoprire i dettagli del party che tutti attendono.

MEGHAN MARKLE FESTEGGIA 37 ANNI – IL PRIMO COMPLEANNO DA MOGLIE DI HARRY

In realtà Harry e Meghan sono già impegnati per quella data, quest’anno non potranno partire per nessun viaggio né sparire per una cena romantica. Il giorno del suo primo compleanno da moglie del principe d’Inghilterra sarà sì con Harry ma per festeggiare un’altra coppia. Sono infatti attesi per il matrimonio di Charlie Van Straubenzee. Lo sposo è un amico di infanzia di Harry e ha scelto lui come testimone di nozze.

Con molta probabilità sarà proprio il principe a tenere il discorso dedicato agli sposi. La cerimonia si suppone sarà blindata anche perché è ovvio che Meghan Markle ruberà la scena alla sposa. Non ci resta che attendere le foto per scoprire l’outfit del giorno del compleanno, l’abito scelto per le nozze.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.