Meghan Markle royal baby già in arrivo, il pancione non mente (Foto)

Secondo gli esperti il royal baby di Meghan Markled Harry d’Inghilterra arriverà ben prima di aprile, non farà nemmeno in tempo ad arrivare la primavera perché il primo figlio dei duchi del Sussex è atteso a febbraio (foto). I bookmaker scommettono che il piccolo principe nascerà a febbraio, gli esperti sono sciuri perché osservando il pancione sembra evidente che la Markle sia incinta da ben più tempo di quello dichiarato ufficialmente. La duchessa del Sussex potrebbe partorire in Surrey, al Frimley Park Hospital, dove già la contessa Sophie di Wessex ha dato alla luce i suoi due figli. La moglie di Harry è sempre più bella, i suoi outfit sono sempre perfetti e lei appare sempre impeccabile pur con tutti i desideri di non rispettare sempre il protocollo, l’etichetta reale. Dopo tutti i pettegolezzi sui malumori tra le due cognate, dopo la messa di Natale non c’è più gossip che parli di loro. Tutti zittiti dopo le foto di Kate Middleton e Meghan Markle sorridenti e amiche una accanto all’altra al braccio dei rispettivi mariti.

IL PANCIONE DI MEGHAN MARKLE RIVELEREBBE LA NASCITA DEL ROYAL BABY A FEBBRAIO E NON AD APRILE

La regina Elisabetta tira così un sospiro di sollievo, la pace in famiglia è tornata e soprattutto Meghan Markle può proseguire serena e in tutta tranquillità la gravidanza. Ovviamente adesso si parla del royal baby in arrivo, si mormora da tempo che potrebbero nasce due gemelle, che almeno una sia femmina, ma soprattutto che l’ex attrice abbia un pancione così grande che è impossibile manche ancora così tanto tempo al parto.

Come si chiamerà il royal baby di Harry e Meghan e quando nascerà. Febbraio sembra essere il mese giusto per il lieto e evento, per i nomi sono già in corso le scommesse. Intanto, Harry è a dieta, ha detto addio agli alcolici, al tè e al caffè, pochissima carne rossa, tutto per amore di sua moglie che presto sarà mamma, una delle mamme più belle.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.