Anna Tatangelo accusata di aver un passato trash si difende con le unghie a Domenica IN


Mara Venier ha accolto con parole dolcissime Anna Tatangelo sul palco di Domenica IN nella puntata dedicata a Sanremo . “Ieri sera l’ho vista particolarmente turbata, devo ammettere che, vedendola commossa in quel modo, e quasi smarrita, ho pensato di andarle incontro” ha detto Mara Venier annunciando sul palco Anna Tatangelo. Le ha quindi chiesto come mai si sia emozionata “Nella mia mente sono passati tutti i Festival, questo per me  è l’ottavo. Ho pensato al mio prima Festival. Le emozioni o escono o le trattieni. Giorno dopo giorno accumuli tensioni. La prima serata ho cantato all’una ma non è stato facile. Per me però questo è stato uno dei Festival più importanti e belli della mia vita. Sono felicissima perchè quest’anno si è parlato di musica, della mia voce, della mia canzone. Ringrazio tutti per il grande affetto che mi è stato dimostrato. La cosa bellissima è sapere che le persone si ritrovano nelle mia canzone, ritrovano la loro storia nel testo.” Le parole di Anna Tatangelo sottolineano quindi l’inizio della sua rinnovata fase artistica. 

ANNA TATANGELO A DOMENICA IN NELLA PUNTATA POST FESTIVAL DI SANREMO 2019

Enzo Miccio accende la polemica: “Voi giornalisti dite che Anna è bravissima però come mi spiegate il suo posto in classifica, ditemi voi…“. A rispondere è la stessa Anna ricordando che questo Festival è stato trasversale e va bene così. Scherza anche lei: “Io sono nata vecchia“. 

Andrea Laffranchi commenta: “Forse Anna ha fatto un cambiamento mettendo da passato trash che l’ha accompagnata“. La Tatangelo non ha preso benissimo il commento del giornalista:  “Vorrei che il mio futuro e il mo presente fosse talmente trash da continuare così. Ringrazio per aver fatto il trash perchè dopo 17 anni io sono ancora qui. Ringrazio quindi chi mi ha fatto arrivare qui. Forse il giornalista dovrebbe dire per me è trash, per me fa schifo. Non è un giudizio di tutti è un giudizio personale.

E continua: “Verso di me c’è un pregiudizio. Se Jovanotti dedica una canzone a sua moglie va benissimo, se lo faccio io non va bene. Io non mi lamento mai. Non mi interessa niente. Io canto canzoni che rispetto. Ho cantato una canzone in cui credo. Il mio disco è frutto del mio lavoro. A 15 anni ascoltavo le persone che erano al mio fianco, mi fidavo. Adesso è un inizio del mio lavoro. Rispetto a 4 anni sono una donna diversa, un’Anna diversa, una artista diversa.”

La Tatangelo prima di andare via ha regalato il disco al giornalista che l’ha criticata. “E pensare che è la prima volta nella mia vita che ne ho parlato bene” ha detto Laffranchi. “Un artista passa anni a fare un disco e voi lo ascoltate una volta e fate le pagelle, ma per favore. Io neppure le sento ste pagelle” e per finire abbraccio finale per suggellare la pace con dedica personalizzata. 

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close