Caterina Balivo distrutta dall’allergia e dai figli reagisce truccandosi (Foto)


Caterina Balivo continua a farci sorridere su Instagram raccontando dei figli, del marito, dell’allergia, di tutta la sua stanchezza quando di sera tardi a casa sua nessuno vuole andare a dormire, tranne lei (foto). C’è bisogno di distrarsi in questo periodo così difficile per tutti, pensare sempre a tutto ciò che di brutto sta accadendo non ci aiuta, ci pensa la conduttrice di Vieni da me. Anche lei come tante colleghe ha trasferito il suo lavoro sui social, le sue dirette del pomeriggio con gli scrittori sono seguitissime, ma allo stesso modo i fan seguono ogni sua storia. Caterina Balivo sui social mostra se stessa, spesso senza trucco, a volte distrutta perché arrivata la sera vorrebbe rilassarsi davvero e andare a dormire ma Cora e Guido Alberto non ne hanno nessuna voglia. In genere è la piccola di casa a non farla andare a letto ma la notte scorsa il primogenito seguiva un programma in tv e alle 23 Cora voleva ancora giocare con la sua mamma.

CATERINA BALIVO TRA CUCINA LAVORO E FIGLI LA SUA QUARANTENA

Oggi ha cucinato la palamita al forno, in gran ritardo, quasi le 15 e ancora non era a tavola ma lei è stata chiara, al marito ha detto che deve aiutarla in casa altrimenti da sola non può fare più in fretta. Intanto, mentre il pesce è in forno Caterina si dà una sistemata, ha indossato un abito colorato e si sta truccando. Sono consigli per tutte le donne, siamo tutte in casa e non bisogna lasciarsi andare, anche lei non è sempre truccata, ma distrutta anche per l’allergia e il sonno un po’ di make up è necessario.

Confida che da quando si è trasferita a Roma l’allergia la distrugge. Inoltre, non è per niente abituata a stare tanto tempo in casa, non ha più i suoi spazi come tutti. Non si lamenta di certo, anzi ci fa sorridere con le sue storie e le facce buffe in attesa che ai figli arrivi il sonno o magari prima le sue urla. 

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close